Top 11

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 19^ giornata scelta da Mondoprimavera.com

Top 11 Primavera 1: i migliori della 19^ giornata

18.02.2020 18:00

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e Lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e Lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 19^ giornata del campionato Primavera 1 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Alia (Lazio): compie almeno tre interventi decisivi, impedendo alla Sampdoria di passare in vantaggio. Semplicemente miracoloso.

DIFENSORI

Bonini (Bologna): impeccabile in fase difensiva, dimostra di cavarsela egregiamente sia da terzino che da centrale. Prestazione autorevole, coronata dal bel gol che porta il Bologna sul 2-0.

Dalle Mura (Fiorentina): contro il Torino il centrale della viola disputa una partita perfetta e concede pochissimo agli attaccanti avversari. Una vera e propria diga il classe 2002. 

Boccia (Cagliari): ottima prova del difensore di Canzi, bravo a limitare gli attaccanti del Sassuolo, consentendo così ai suoi di portare a casa tre punti fondamentali in ottica primo posto.

CENTROCAMPISTI

Sekulov (Juventus): nelle ultime giornate è l’uomo in più della Juventus, segna e offre prestazioni convincenti. Si fa trovare sempre al posto giusto nel momento giusto e contro l’Inter gli bastano pochi secondi per portare avanti i bianconeri. Tanta qualità per questo ragazzo che sicuramente farà parlare di se.

Masini (Genoa): gara senza sbavature del centrocampista rossoblu, che sfiora il gol che avrebbe confezionato la sua prestazione eccellente.

Lombardi (Cagliari): non molla mai un centimentro, tentando sempre di dare un contributo alla vittoria della squadra. Riesce anche questa volta nell'intento servendo l'assist per il gol vittoria di Mas.

Beloko (Fiorentina): la Fiorentina vince e convince nel match contro i granata. Il centrocampista corre per tutto il campo e serve l’assist del gol decisivo per la vittoria finale. Fisicità e quantità caratteristiche con le quali, se abbinate alla qualità, può davvero diventare devastante.

ATTACCANTI

Lipari (Empoli): entra in campo con la giusta mentalità a pochi secondi dalla fine della partita e realizza unna doppietta che consente ai suoi di espugnare il campo di Napoli. 

Bianchi (Genoa): altra prestazione da protagonista per il bomber rossoblu, sempre più leader della squadra e della classifica marcatori che, con la doppietta di questa giornata, lo vede al primo posto insieme a Mulattieri.

Cangiano (Bologna): la miglior prestazione in maglia rossoblù arriva proprio contro la sua ex squadra. Serve per ben due volte il piatto di casa, che a Roma conoscono bene: controllo, sterzata sul destro e tiro a giro sul palo lontano. Con il passare dei giorni sta mettendo sempre più in mostra il suo talento, diventando un leader imprescindibile per mister Troise.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Milan, un altro esordio in Serie A: Matteo Gabbia