Pisa

Pisa-Salernitana, le pagelle dei nerazzurri: determinazione e qualità per tutto il Pisa

Ottima prova di tutta la compagine neroazzurra

Matteo Paoli
06.02.2021 13:00

Marco Masi (Pisa)

Falsettini 6: non molto mpegnato quest'oggi, sul goal non può nulla e una buona parata su Guida. Sufficienza piena!

Romeo 6: Discreta prestazione, soprattutto nel primo tempo dove si propone un po' anche in avanti, soffre di più all'inizio della ripresa sulle sgambate di Iannone. ( dal  77' Munno s.v.)

Mauro 6.5: Mezzo voto in più del suo collega perchè le volte che si è proposto, soprattutto nel secondo tempo ha messo palle interesanti per i compagni.

Romiti 6: Lui ed il compagno di reparto gestiscono bene l'attacco degli avversari senza correre troppi richi, forse ci vorrebbe un po' più di attenzione in fase di uscita.

Gaffi 6: Uguale a Romiti, guidano bene la linea e non concedno troppo, anche lui un'occhio in più con la palla tra i piedi farebbe comodo.

Del Rosso 6: Partita di sostanza, sempre pronto a chiudere le linee di passaggio, unica pecca, come i due centrali in fase di costruzione a volte qualche leggerezza. Prestazione comunque sufficiente.

Arapi 7: In sordina nel primo tempo dove comunque corre molto, cresce nella ripresa colpendo un palo e siglando il definitivo 3-1.

Sibilio 7: Parte da lui il cross del vantaggio pisano e inoltre è prezioso nella metà campo avversaria, segna anche il goal del raddoppio. Deve uscire per infortunio (dal 45' Mazzei 6: poteva fare di più, però tutto sommato la sufficieza e l'è meritata)

Susso 6,5: Corre, lotta siuta la squadra, giocatore importante per i suoi. (dal 89' Penco s.v.)

Andreano 6,5: Tanta qualità ma anche molto presente quando c'è da rincorrere, salta spesso l'uomo e crea superorità, giocatore importante. (dal 89' Pasquini s.v)

Cenni 7: Anche per lui qualità e quantità. E' il primo ad avventarsi sulla palla per l'1-0 e questo vale il 7.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Lecce-Reggina, le pagelle dei giallorossi: Oltremarini ritrova il gol, esordio da urlo per Back