Primavera 3

[FINALE] - Primavera 3, Novara-Como 1-1: termina in parità una partita che ha dato tutto nel finale, a Citterio risponde Pereira

Primavera 3, la cronaca live di Novara-Como

15.05.2021 00:29

Al Centro Sportivo Novarello Villaggio Azzurro va in scena Novara-Como, partita valida per la 14^ giornata del Gruppo A, campionato Primavera 3. Padroni di casa che tengono saldamente la testa della classifica con 25 lunghezze, a più 3 sull'unica inseguitrice, nonché rivale storica, Pro Vercelli. Gli azzurri arrivano da un filotto di tre gare consecutive con un bilancio di 8 gol fatti e 0 subiti, dati interessanti che, però, come sappiamo, hanno valore solo prima del calcio d'inizio.

D'altro canto i ragazzi di Como, oggi ospiti, galleggiano a metà classifica, frutto di un campionato che, fino ad ora, li ha visti protagonisti di numerosi pareggi e di un bilancio gol fatti/subiti tutto sommato equilibrato. Le ultime 4 partite da parte dei ragazzi in uniforme blu reale sono terminati senza sconfitte; difatti il Como non trova disfatta da più di un mese quando, il 10 aprile scorso, se la giocò in casa della Pro Sesto dovendo chinare la testa al risultato finale di 2-1.

Le premesse per una partita di grande spettacolo ci sono tutte, non ci resta altro che aspettare le 15,00 e gustarci la cronaca live, proprio qui, su Mondoprimavera.com. Seguiranno le pagelle delle due squadre.

CRONACA: 

1' Fischio d'inizio 

3': i padroni di casa tengono il pallino del gioco in questo avvio. Già un calcio d'angolo battuto per loro; si gioca stabilmente nella metà di campo del Como.

7' Prima grande occasione per il Novara: Pereira riceve palla dal limite dell'area ed è bravo nel gestire la sfera in mezzo a due. Di Bella è bravo ad uscire con i tempi giusti e gli copre lo specchio di porta riuscendo ad intercettare il tiro con il corpo.

12': si fa vedere finalmente il Como con il suo numero 11, Poerio, protagonista di un paio di giocate sulla sinistra che sono riuscite a cogliere alla sprovvista la retroguardia di casa. E' servita una spazzata in rimessa laterale per interrompere la trama di gioco.

17': primo tiro da parte degli ospiti, una bel duetto sulla fascia destra libera Ranzetti all'interno dell'area. Il numero 7 in maglia bianca calcia, in posizione precaria, sopra la traversa.

22': angolo battuto bene dal Como che trova il destro di Corbetta, mossosi con il tempi giusti, la conclusione non è irresistibile e sfila sul fondo.

35': bella progressione di Citterio che, da solo, riesce a ribaltare il fronte e trasformare l'azione da difensiva a offensiva. Rimedia un corner.

45': si avvia al termine questo primo tempo con il quarto uomo che segnala un solo minuto di recupero.

45': fine primo tempo

Doppio fischio del direttore di gara e tutti negli spogliatoi, termina 0-0 la prima metà di gara qui a Novarello. E' partita meglio la formazione di Russo che ha cercato di imporre il proprio gioco nelle fasi iniziali; di tutta risposta i ragazzi del Como si sono fatti trovare pronti e ordinati concedendo davvero poco.

Vedremo se sarà la ripresa a decretare il vincitore dell'incontro oppure resisterà fino alla fine questa condizione di parità.

45': inizia la ripresa

48': brutta punizione battuta dai padroni di casa rimediata in seguito ad un tocco di mano; sembra, però, il Como ad essere uscito meglio dagli spogliatoi. I ragazzi di Boscolo stanno offrendo un gran gioco che sta ribaltando i pronostici del pre-partita.

55': Sala regala una punizione da ottima posizione a Tordini. L'intervento gli costa l'ammonizione ma, fortunatamente per i suoi, non il gol.

60': cambi per il Novara, fuori Pellegrini, Spitale, Bartoli; entrano Lofrano, Corona, Paglino.

66': cambio singolo per il Como, fuori Ranzetti e dentro Mollica.

70': quarto cambio per Russo che inserisce Iervolino al posto di Pensalfini.

72': fiammata di Poerio che parte palla al piede solo contro tutto il Novara, è necessario un tackle duro per fermarlo. Al momento viene accompagnato oltre la linea del fallo laterale, zoppica vistosamente ma si spera non sia nulla di grave.

73': Poerio si arrende e torna in panchina, al suo posto Bergna.

75' Como in vantaggio: erroraccio di Favia che sbaglia il retropassaggio dosandolo male, Citterio si avventa sulla sfera e riesce a scartare il portiere per poi insaccare facilmente. E' vantaggio  per gli ospiti ad un quarto d'ora dalla fine.

76' Como in 10: sull'azione immediatamente successiva a quella del gol Sala entra con troppa irruenza trovando solo le gambe dell'avversario. Il direttore di gara non ha dubbi, doppio giallo che significa cartellino rosso. Il Como dovrà provare a mantenere il vantaggio con un uomo in meno.

85' La pareggia il Novara: Bianchi semina il panico tra la difesa del Como e, con una giocata individuale, si guadagna il rigore. Pereira sul dischetto, il tiro non è angolato ma molto potente e rasoterra. Di Bella intuisce ma non riesce ad opporsi, succede di tutto in questo finale

90' Fischio finale

Triplice fischio a Novarello dove i padroni di casa sono costretti ad una battuta d'arresto. La partita non è costellata da occasioni, il meglio viene offerto nel quarto d'ora finale dove succede letteralmente di tutto: un gol per parte con l'aggiunta di un rosso ai danni degli ospiti. Pareggio sicuramente che fa più contento il Como, protagonista di un'ottima partita, sicuramente al di sopra delle aspettative, che deve aver sorpreso lo stesso Novara. 

IL TABELLINO DI NOVARA-COMO

Marcatori: Citterio (C) Pereira (N)

Novara: De Rosa, Pagani, Bianchi, Bartoli, Favia, Lorenzi, Pellegrini, Pensalfini, Pereira, Spitale, Tordini. A disp: Ujkaj, Siciliano, Baldi, Mattei, Lofrano, Gazoul, Corona, Paltrinieri, D'arcangelo, Ballone, Paglino, Iervolino. 

Como: Di Bella, Mendolia, Liserani, Pelà, Sala, Chierichetti, Ranzetti, Gatti, Citterio, Corbetta, Poerio. A disp: Scheggia, Galimberti, Del Fiore, Carpani, Mollica, Bertolli, Bergna, Cosentino, Duchini, Trenchev, Grosso. 

Ammoniti: Ranzetti (C) Pagani (N) Corbetta (C) Sala (C) Citterio (C)

Arbitro: Gabriele Framba della sezione di Torino

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Matelica, mister Liberti: "Contro la Vis Pesaro un bel banco di prova"