Calciomercato

Gubbio, il mercato non decolla. Ceppodomo andrà in prestito

Mercato difficile, nel mirino qualche giovane Primavera

Emanuele Giacometti
05.07.2021 12:13

Il mercato in casa Gubbio stenta a decollare, anche se ieri, il presidente Notari ha annunciato in un'intervista sulle colonne del -Corriere dell'Umbria-che in settimana arriveranno le prime ufficializzazioni. Si guarda anche e soprattutto al mercato dei giovani, con la dirigenza eugubina che ha iniziato dei dialoghi con le società di A e B per ottenere dei prestiti. Le caselle da riempire sono tante, visti i numerosi addii e una squadra che dovrà essere totalmente ricostruita. Mancano due settimane al ritiro (19 luglio) e con probabilità almeno inizialmente si partirà per Roccaporena con diversi ragazzi della Primavera. Per quanto riguarda il mercato, sul fronte giovani piacciono diversi profili: Ghisleni attaccante dell'Atalanta (classe 2001), che ha maturato esperienza a Piacenza in C fino a gennaio prima di tornare in Primavera e Marginean centrocampista del Sassuolo (classe 2001), anche se quest'ultimo non porterà contributi nelle casse societarie perchè straniero. Intanto l'attaccante della Primavera classe 2003 Pietro Ceppodomo, che la scorsa stagione ha pure collezionato 2 gettoni di presenza in C, è pronto ad andare in prestito in serie D. Destinazione ancora top secret, con l'agenzia che cura i suoi interessi molto attiva per trovare la giusta soluzione.

Foggia, nel mirino un centrocampista del Bisceglie
Hellas Verona, l'Atalanta è interessata a Udogie: trattativa aperta