Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 7^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 7^ giornata

02.11.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 7^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

PORTIERE

Rigon (SPAL) - autore di una prova importante, il migliore in campo contro il Pescara. Sono almeno quattro gli interventi decisivi che nel finale hanno consentito alla sua squadra di uscire con i tre punti dal campo abruzzese. 

DIFENSORI

Pezzola (Empoli) - è suo l'eurogol del weekend, la sua rete è valsa tre punti importantissimi che lanciano gli azzurri nelle prime posizioni. Sblocca una partita difficile ed equilibrata. 

Amey (Bologna) - primo gol per il classe 2005 con la Primavera, ma oltre a questo anche una prestazione monumentale in fase difensiva. 

Minnocci (Hellas Verona) - gioca terzino contro la Juventus e lo fa molto bene il classe 2004. Attacca e difende con grande intensità senza sbavature. 

CENTROCAMPISTI

Pietrelli (Bologna) - segna il gol che regala una vittoria importante quanto pesante contro il Genoa. Entra a gara in corso ed è l'uomo della provvidenza. 

Volpato (Roma) - il numero dieci giallorosso non segna, ma dispensa gioco e giocate interessanti e che non sono sfuggite a Mourinho. 

Bianco (Fiorentina) - nel match contro il Milan è il migliore in campo. Nonostante la partita non sia stata eccelsa, lui è l'uomo in più dei viola. Detta i tempi e le sue giocate sono sempre ottime. 

Pavlides (SPAL) - ha il merito di segnare il gol decisivo in una trasferta complicata contro il Pescara. Il gol e i tre punti bastano per entrare tra i titolari della nostra Top 11. 

ATTACCANTI

Voelkerling (Roma) - ancora una volta gioca un'ottima partita. In mancanza di Afena Gyan sta trovando anche più spazio per far male. Sua la rete che da il là per la vittoria dei suoi contro l'Atalanta. 

Yeboah (Hellas Verona) - finalmente si sblocca in campionato l'attaccante degli scaligeri e lo fa in uno dei match più importanti della squadra di Corrent, ovvero contro la Juventus. 

Beaten (Torino) - l'attaccante granata è tornato al gol ed è stato importante perchè ha dato il via alla rimonta contro la Sampdoria. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dell'undici titolare, è tempo di dare spazio alla panchina della nostra Top 11. In porta troviamo Hvalic dell'Empoli, autore di un paio di parate importanti nel match contro il Napoli. In difesa Zalli e Scialanga, autori di un gol nel match tra Sassuolo e Lecce, con il giallorosso che nel recupera segna una rete pazzesca che è valsa un punto d'oro per i salentini. In mediana troviamo Fabbian dell'Inter, entrato a partita in corso trova la rete fondamentale per non uscire con una sconfitta da Cagliari. Insieme al nerazzurro anche Garbett del Torino, autore del gol vittoria nel posticipo contro la Sampdoria. In avanti Tramoni e Bosilj: il primo in gol contro l'Inter, il secondo ha segnato la rete che ha sancito il 2-0 finale contro la Juventus. 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Atalanta, nella "Dea" brilla la stella di Scalvini