Storia nella competizione

0

0

Gli Stati Uniti calano il tris, con la prima partecipazione del Westchester United che porta a tre le formazioni a stelle e strisce presenti al via della 71^ edizione della Viareggio Cup. Il club con sede a Katonah, ottanta chilometri a nord di Manhattan,  deciso a mettere in luce il lavoro di una Academy che si basa su quattro pilastri: tecnica, tattica, forza, allenamento (fisico e mentale). Le ambizioni del club sono testimoniate dall’espansione arrivata lo scorso anno, quando le formazioni giovanili hanno fatto salto dal campionato locale a quello regionale, per dare la chance ai ragazzi di mettersi in mostra agli occhi degli scout dei college più prestigiosi. Non solo, perché da pochi mesi il Westchester ha siglato un accordo di partnership con gli scozzesi dei Rangers, diventando a tutti gli effetti il rappresentante del club di Glasgow negli Usa. Una sinergia che testimonia la bontà del lavoro dell’Academy della società, che sarà messo alla prova sul banco di una delle competizioni giovanili più prestigiose al mondo.

Le selezioni per il Viareggio 2019

La visita ai Rangers in Scozia

Leave a Reply