Girone 6Squadre italiane

Pontedera

By 7 Marzo 2019 No Comments

Storia nella competizione

0

3

Per la seconda stagione consecutiva il Pontedera sarà ai nastri di partenza del Viareggio Cup. Per la formazione toscana sarà la terza partecipazione in assoluto alla Coppa Carnevale. La passata stagione i granata furono inseriti nel Girone 9 con Fiorentina, Ascoli e Pas Giannina e riuscirono a racimolare solo un punto, contro la squadra greca, e chiuserò all’ultimo posto. Quest’anno la squadra toscana è stata inserita in un girone difficile contro Sassuolo, Benevento e la formazione lettone del FK RFS. Nel 2000, al debutto al Torneo di Viareggio, approdarono agli ottavi di finale dove però persero contro il Bari per 3-2.

Gli highlights della gara della passata stagione tra Ascoli e Pontedera in Viareggio Cup

Cammino Stagionale

In questa stagione la formazione allenata da mister Costa è immischiata nelle ultime posizione del Girone C del campionato Berretti, con diciannove punti frutto di sei vittorie, un pareggio e ben tredici sconfitte. La squadra toscana ha avuto un inizio di stagione complicato con ben cinque sconfitte consecutive ma nella parte centrale del girone d’andata gli undici granata sono riusciti con ben quattro vittorie ed una sconfitta sono riusciti a risalire la china. Il Pontedera al momento occupano l’undicesima posizione, distante quattordici punti dalla zona play-off.

Paragrafo Tattico

Mister Costa ha saputo dare, fin dall’inizio della stagione, modella la propria formazione titolare con diversi sistemi di gioco per sopperire le eventuali evenienze. Il sistema di gioco maggiormente utilizzato è stato il 4-3-1-2, un modulo che permette al trequartista di spaziare e di poter giocare su tutto il fronte d’attacco per assistere i due attaccanti. Danieli è il regista avanzato della squadra, supportato a centrocampo da Tassi, Belli ed il capitano Bardini. I due attaccanti sono De Carlo e Riccio mentre la linea difensiva è formata, da destra verso sinistra, da Giuliani, Fiscella, Carelli e Zaccanti. Tra i pali invece ci sarà Raco.

Da tenere d’occhio

Sono tre i giovani da tenere sott’occhio tra le file della Pontedera. Uno delle principali colonne portanti dell’undici di mister Costa è il trequartista Niccolò Danieli, autore in questa stagione di ben tre gol. Con il medesimo bottino di gol, Lorenzo Bardini è uno dei punti di riferimento della squadra toscana. Il capitano, alla seconda stagione tra le file della Berretti, quest’anno ha fatto il proprio esordio assoluto tra i professionisti con due presenze in Coppa Italia Serie C. Da un Lorenzo all’altro. Anche Lorenzo Riccio si è ritagliato uno spazio importante nella formazione titolare ed ha collezionato due presenze tra i professionisti, in Coppa Italia Serie C. L’attaccante, come Danieli e Bardini, si allenano spesso con la prima squadra.

Leave a Reply