Girone 9Squadre straniere

Dukla Praga

By 10 Gennaio 2019 No Comments

Storia nella competizione

6

34

Il Dukla Praga è una delle formazioni straniere più titolate della storia della Viareggio Cup. Soprattutto nei primi decenni della manifestazione, la compagine ceca è stata una delle protagoniste assolute. Il primo titolo è arrivato nel 1964, dopo aver vinto per 2-0 la finale contro il Bologna. È l’inizio di un periodo d’oro per la formazione di Praga che, nelle successive sedici edizioni, trionferà per altre cinque volte. Nonostante la vittoria nella Viareggio Cup manchi dal 1980 (vittoria per 1-0 in finale contro la Lazio), il Dukla Praga rimane comunque una formazione estremamente insidiosa. L’ultima partecipazione del Dukla Praga alla Viareggio Cup è stata nel 2017, in occasione della 69^ edizione della manifestazione. I cechi erano finiti nel Girone 1 del Gruppo A, insieme a Juventus, Maceratese e Toronto. Il primo incontro è stato contro i bianconeri, tra i favoriti per la vittoria finale. Il Dukla è stato sconfitto per 2-1, a causa del gol realizzato nel finale da Leris. Un k.o. onorevole, al quale non è seguita una pronta reazione. Contro la Maceratese è infatti arrivata un’altra sconfitta (stavolta per 2-0). La successiva vittoria per 4-2 contro il Toronto non ha evitati ai cechi l’eliminazione, concludendo il girone al terzo posto.

La sconfitta contro la Juventus della scorsa edizione

Paragrafo Tattico

Il Dukla Praga si schiera con il 4-3-3: sistema di gioco adottato in tutte le formazioni giovanili e in prima squadra. La manovra viene sviluppata attraverso un giropalla molto veloce, con i giocatori che si scambiano frequentemente posizione e le ali che vengono cercate con insistenza. In fase di non possesso, la squadra adotta un pressing a tutto campo per recuperare velocemente il pallone. Il punto di forza del Dukla Praga è senza dubbio la tecnica individuale e collettiva, ma anche sul piano fisico la squadra riesce a farsi rispettare.

Leave a Reply