Top 11

"11 e Lode" - Primavera 1: la Top 11 della 28^ giornata scelta da Mondoprimavera.com

Simone Brianti
14.05.2019 12:23

Top 11 Primavera 1: i migliori della 28^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 28^ giornata del campionato Primavera 1 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERI


Daga (Cagliari): il portiere sardo è il migliore in campo nel match contro il Napoli. La sua squadra porta a casa un buon punto e la maggior parte del merito è del numero 1. Grandi parate che tengono in partita il Cagliari. 


DIFENSORI


Merletti (Milan): sembra averci preso gusto ad entrare tra i migliori della settimana. Segna il secondo gol consecutivo e ancora una volta è instancabile lungo l’out di competenza.

Campeol (Sampdoria): nel match contro la Roma è uno dei migliori della linea difensiva blucerchiata. Corre lungo la fascia sinistra e diventa pericoloso con diversi cross. In fase difensiva chiude gli spazi.

Bellucci (Sassuolo): i neroverdi trovano tre punti importanti in casa contro l’Atalanta. Una vittoria sofferta e arrivata all’ultimo respiro. Il centrale del Sassuolo ha coperto bene e guidato la linea difensiva in modo impeccabile.


CENTROCAMPISTI


Portanova (Juventus): torna al gol il centrocampista bianconero, disputando fra le altre una partita impeccabile. Non solo il gol, ma per la qualità espressa in campo e nella doppia fase.

Tuzzo (Chievo): i clivense sognano i playoff e il gol del centrocampista vale i tre punti. Tuttofare nel match contro l’Empoli ha chiuso la gara addirittura come esterno difensivo, un segnale importante da parte sua.

Meli (Fiorentina): i Viola stanno ormai mantenendo la marcia verso la disputa dei playoff. Nel match di ieri, ultimo della giornata, contro il Palermo ne è uscito un pareggio con la doppietta del centrocampista viola. Bravo negli inserimenti e con un buon fiuto del gol lo dimostra ancora una volta.

Lovisa (Napoli): segna il gol che apre le marcature contro il Cagliari e disputa una partita ottima in fase di copertura e recupero palla. Sbaglia pochissimo, quasi nulla.


ATTACCANTI


Belkheir (Torino): il graffio dell’ex, l’attaccante granata prima trafigge Dekic e poi serve un cioccolatino a Rauti che deve solo spedire in porta. Una grande prestazione contro l’Inter, squadra con cui si è cucito il tricolore addosso nelle scorse stagioni. 

Raspadori (Sassuolo): la rabbia del capitano neroverde, sul pallone dagli undici metri al 92’ nel match contro l’Atalanta non sbaglia e consegna tre punti d’oro al Sassuolo. Grande partita la sua con la ciliegina finale.

Birligea (Palermo): un punto prezioso per i rosanero sul campo della Fiorentina. La doppietta dell’attaccante regala una giornata importante alla sua squadra. Bravo a farsi trovare dai compagni ed essere freddo sotto porta.

ChievoVerona, colpo per Mandelli: preso il difensore Leggero dal Torino
[FINALE] Europeo Under 17, Francia-Italia 1-2: Udogie trascina gli azzurri in finale!