Articolo di Francesco Bianchi

Il classe 2000 rimarrà nella formazione Primavera come fuoriquota

Il futuro di Giacomo Manzari (2000) sarà verosimilmente ancora a tinte neroverdi. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione infatti, il Sassuolo pare determinato a puntare sul ragazzo che ha ben figurato nella sua prima stagione in Primavera 1.

Arrivato la scorsa estate dal Bari, Manzari si è messo in luce con 5 gol e 1 assist in 26 presenze complessive; numeri, seguiti da prestazioni di livello che non sono passate inosservate agli occhi della dirigenza del club emiliano. Da qui la volontà di proseguire insieme anche per la prossima annata: l’ala sinistra rimarrà nella formazione Primavera di mister Turrini da fuoriquota, volenteroso di entrare nel giro della prima squadra al più presto.

De Zerbi non è mai stato riluttante all’idea di far esordire i giovani e Manzari gode di grande considerazione all’interno dell’ambiente: pensare ad un esordio in serie A non sarebbe un’astrazione.