Europeo Under 19, Armenia-Italia: formazioni ufficiali e cronaca LIVE

L’Italia non può più sbagliare. La formazione Under 19 del commissario tecnico Carmine Nunziata, reduce dalla pesante sconfitta all’esordio contro i campioni in carica del Portogallo, sfideranno i padroni di casa dell’Armenia presso lo Vezgen Sargsyan Anvan Hanrapetakan Marzadasht di Yereman. Anche la selezione armena è reduce da una sconfitta nella prima gara del Girone A, per 4-1 contro la Spagna. Probabile che il ct Nunziata, come dichiarato nella conferenza stampa della vigilia, con ogni probabilità effettuerà qualche cambio visto che sabato è in programma un’altra gara, l’ultima del girone contro la Spagna. Fischio d’inizio della gara è fissata alle ore 19 italiane, le 21 in Armenia.

LA PARTITA

(ricarica la pagina per aggiornare la cronaca, a seguire le pagelle di Mondoprimavera.com)

1′- Comincia il match! Possesso palla dell’Armenia.

5′- Portanova! Punizione dalla destra di Merola e colpo di testa del centrocampista azzurro che non inquadra la porta.

8′- Ferrarini! Gran tiro del terzino azzurro, bravo Melkonyan a respingere. Buona partenza da parte dell’Italia.

14′- Italia vicina al vantaggio! Tocco sotto di Merola, davanti al portiere, che esce di poco a lato.

18′- Ammonito Mkrtchyan. Brutto fallo del giocatore armeno ai danni di Ricci

21′- Raspadori! Buon tiro, dal limite dell’area, che termina alto di poco sopra la traversa.

23′- L’arbitro concede un mini break. Meglio l’Italia sin qui.

29′- GOOOOOL DELL’ITALIA!!!!! PORTANOVA SBLOCCA IL MATCH! Invenzione di Raspadori che, con un assist delizioso, mette Portanova davanti alla porta: Il 17 azzurro incrocia col destro sul secondo palo e batte il portiere!

31′- GOL GOL GOOOL!!! CAPOLAVORO DI MEROLA! Cross dalla destra di Ferrarini e Merola indirizza il pallone in porta con un gran colpo di tacco al volo! Uno-due azzurro pazzesco.

34′- Azizyan!! Punizione ben calciata, dal vertice dell’area di sinistra, a scavalcare la barriera. Carnesecchi devia in angolo.

40′- Ci prova ancora Merola! Su un bel passaggio di Ricci, Merola tenta la soluzione al volo col sinistro. Palla ampiamente a lato.

45′- Due minuti di recupero.

45+1- Raspadori! Sul calcio piazzato, dalla zona destra dell’area, battuto da Fagioli, il numero 7 azzurro colpisce di testa senza inquadrare la porta. Conclusione alta.

45+2- INTERVALLO.

45′- Squadre in Campo per la ripresa. Comincerà l’Italia.

50′- Conclusione di Petrelli! Tiro centrale, Melkoyan blocca senza problemi.

54′- Doppio Cambio per l’Armenia: Dentro Mkrtchyan e Petrsoyan. Fuori Ghubasaryan e Hovhannisyan A.

55′- TRIS DELL’ITALIA!! ANCORA PORTANOVA! Petrelli calcia a rete ma Melkonyan respinge. Continua l’azione e, su un disimpegno errato di Yeghiazaryan, la palla arriva a Portanova che, senza pensarci due volte, calcia di prima intenzione e sigla la sua doppietta personale.

62′Cambio Italia: dentro Greco e Gavioli; escono Fagioli e Merola.

62′- Cambio Armenia: dentro Misakyan; esce Khamoyan.

63′- Ammonito Bellodi.

68′- POKER AZZURRO!!!! A SEGNO RASPADORI! Petrelli, dal limite della lunetta dell’area, serve Raspadori che penetra facilmente nella difesa armena e batte Melkonyan.

72′- Doppio cambio Italia: entrano Salcedo e Corrado; escono Raspadori e Udogie.

76′- Doppio cambio Armenia: fuori Azizyan e Kurbashyan. Al loro posto Alaverdyan e Kolozyan.

80′- Ultimo cambio Italia: fuori Portanova, dentro Armini.

81′- Tiro di Salcedo debole! Melkoyan blocca senza problemi.

84′- Ammonito Misakyan.

87′- Ammonito Petrsoyan.

90′- quattro minuti di recupero.

90’+1 Salcedo! Corner dalla destra di Ricci, colpo di testa ad opera di Salcedo. Pallone centrale, blocca Melkonyan.

90’+2 Petrelli spreca! Ripartenza azzurra in campo aperto: Salcedo serve Petrelli in area che, al posto di calciare subito, stoppa il pallone e prova un tiro di punta che termina a lato.

90’+4- Termina qui la gara. L’Italia vince e resta in corsa. Adesso gli azzurri dovranno affrontare la Spagna.

IL TABELLINO DI ARMENIA-ITALIA UNDER 19

Marcatori: 29′, 55′ Portanova (I), 31′ Merola (I), 68′ Raspadori (I).

Armenia: Melkonyan; Oganessian, Ghubasaryan (54′ Petrsoyan), Yeghiazaryan, Ghazaryan; Azizyan (76′ Alaverdyan), Khamoyan (62′ Misakyan), Mkrtchyan, Grigoryan; Kurbashyan (76’Kolozyan), Hovhannisyan A (54′ Mkrtchyan).

A disp: Hovhannisyan N; Samsonyan, Khachatryan, Misakyan, Dermedjan, Alaverdyan, Petrosyan, Kolozyan, Mkrtchyan.

All: Oskanyan.

Italia: Carnesecchi; Ferrarini, Bellodi, Gozzi Iweru, Udogie (72′ Corrado); Fagioli (62′ Greco), Ricci, Portanova (80′ Armini); Raspadori (72′ Salcedo); Petrelli, Merola (62′ Gavioli).

A disp: Russo; Corrado, Corbo Gavioli, Salcedo, Armini, Nicolussi Caviglia, Greco, Piccoli.

All: Nunziata.

Arbitro: Filipp Glova (Svk).

Ammoniti: 18′ Mkrtchyan (A), 63′ Bellodi (I), 84′ Misakyan (A), 87′ Petrsoyan (A).

Espulsi: nessuno.