articolo di Davide Tritapepe

Salernitana, Biagio Morrone alla salernitana

Biagio Morrone, considerato dagli addetti ai lavori un gran talento.  Nasce in campania il 4 marzo del 2000.

Dopo aver dato i primi calci nelle giovanili del Benevento approda nella primavera della Juventus, stagione 2014/2015. Fin da subito si notano le caratteristiche del giovane di Castellamare.

Ottimo centrocampista, capace di far girare la palla velocemente e di dare i giusti ritmi alla squadra. Eclettico e moderno, rapido con il pallone e capace di trasformare l’azione da difensiva in offensiva, insomma un centrocampista moderno. Inoltre è dotato di un’ottimo tiro da fuori, capace di creare problemi ai portieri avversari. Arriva a diventare il capitano della Juventus primavera.

Fin da piccolo il suo modello di riferimento è Verratti. Nel suo curriculum, Morrone, può vantare numerose presenze con la nazionale under 19. Approda alla Salernitana prendendosi subito un primato: Sara’ il primo millennial degli amaranto. Ora si metterà a disposizione di Ventura cercando di convincere il Mister a puntare su di lui.