ChievoVerona, Juventus e Inter interessate a Pietro Rovaglia.

Non solo Emanuel Vignato. Un’altro gioiello della formazione Primavera del Chievo Verona è oggetto di desiderio di molti club. Si tratta di Pietro Rovaglia, attaccante classe 2001 finito negli ultimi giorni finito nel mirino Juventus e Inter. Veronese di nascita, ha siglato 7 gol su 23 presenze nell’ultima stagione. Ha realizzato anche una rete nella sfida della Final Six contro la Roma, allo Stadio Ricci di Sassuolo terminata sul 2-2, gol che non è bastato alla squadra clivense per passare il turno e approdare in semifinale.

Cresciuto fin da bambino nella scuola clivense, Rovaglia ha scalato tutte le categorie passando dopo un anno all’Under 17 alla Primavera dove è diventato un punto di riferimento nell’undici titolare della squadra di Paaolo Mandelli. Rovaglia. Come si è visto nell’ultima stagione, Rovaglia si è dimostrato bravo non solo come un bomber sotto porta ma anche come uomo-assist.

Il giovane ha firmato durante questa stagione il suo primo contratto da professionista con il Chievo Verona. L’ultima decisione spetterà proprio alla società clivense che dovrà decidere se privarsi di un altro talento dopo Emanuel Vignato, destinato a lasciare il Veneto durante questa finestra di calciomercato.