LIVE – Play-off Primavera 2, la cronaca di Lazio-SPAL

E’ l’ora dei verdetti: alle ore 15, al centro sportivo di Formello si affrontano Lazio e SPAL, le due squadre giunte all’ultimo atto dei play-off e che oggi si contenderanno la promozione nel campionato Primavera 1. Giunte seconde nella regular season, Lazio e SPAL arrivano a questa finale in buona forma e con grande determinazione. I padroni di casa hanno eliminato, nell’ordine Venezia e Lecce, mentre la formazione estense ha avuto la meglio su Benevento e Ascoli. Oggi si ritrovano l’una di fronte all’altra, a contendersi il pass per il Primavera 1: seguite la cronaca in diretta su MondoPrimavera.com!

LA PARTITA 

1′: fischio d’inizio! E’ cominciata la partita!

4′: Lazio più aggressiva in questi primissimi istanti di gioco: i padroni di casa si riversano subito in avanti a caccia del gol.

7′: GOL DELLA LAZIO! Mohamed se ne va via sulla corsia di sinistra e crossa rasoterra per il facile tap-in di Scaffidi. Biancocelesti subito avanti!

10′: PAREGGIO DELLA SPAL! I ragazzi di mister Cottafava approfittano di un errore della retroguardia laziale: Martina fugge via e crossa per Babbi che anticipa tutti e realizza l’1-1!

11′: immediato botta e risposta tra Lazio e SPAL: la partita è iniziata con il botto e promette ancora spettacolo ed emozioni.

15′: la Lazio continua a premere: dopo aver subito il gol del pareggio, la squadra di Bonacina si è nuovamente riversata in avanti in cerca del 2-1.

19′: RIZZO PINNA! Risponde la SPAL con una velenosa conclusione del centrocampista direttamente da calcio piazzato: bravo Alia a respingere in tuffo.

22′: SPINA! CHE OCCASIONE PER LA SPAL! Imbucata perfetta di Rizzo Pinna che manda Spina a tu per tu con Alia: il suo tiro, però, esce a lato di poco. Enorme chance sprecata dagli emiliani.

25′: ci prova Scaffidi, ma il suo tiro viene murato dalla difesa avversaria.

28′: la Lazio continua a fare il gioco, ma le occasioni più grosse, finora, le ha avute la SPAL.

34′: i biancocelesti non riescono a bucare la difesa estense: Armini sceglie quindi la soluzione dalla distanza, ma il suo tiro termina alto.

40′: CAPANNI! Azione insistita della Lazio, Mohamed serve Capanni con quest’ultimo che va al tiro: c’è la potenza ma non la precisione, palla a lato.

43′: ancora Lazio: Czyz apparecchia per Falbo, che si sovrappone e calcia: tiro potente ma centrale tra le braccia di Seri.

45′: FINE PRIMO TEMPO! Le due squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-1: più Lazio che SPAL, ma gli ospiti si sono resi molto pericolosi in almeno un paio di occasioni.

INTERVALLO

46′: INIZIA IL SECONDO TEMPO! Al via i secondi 45′ di gioco.

49′: Falbo prova la conclusione al volo da posizione defilata: apprezzabile il tentativo, meno l’esecuzione.

53′: ancora Lazio in avanti: stavolta è Mohamed a cercare il gol, ma il suo tiro di destro esce a lato.

57′: problemi fisici per Scaffidi, costretto a chiedere il cambio: al suo posto entra Cerbara.

59′: primo cambio anche per la SPAL: fuori Cuellar, dentro Gibilterra.

62′: cartellino giallo per Uzela, che pochi istanti dopo viene sostituito da Sare.

66′: arriva un altro giallo: è per Bianchi, che ha fermato con un fallo un contropiede della SPAL.

68′: ancora un cambio, stavolta tra le file della Lazio: finisce la partita di De Angelis, sostituito da Zitelli.

71′: MARTINA! L’esterno della SPAL arma il sinistro e calcia: ottima la risposta di Alia che respinge.

74′: TRAVERSA COLPITA DALLA SPAL! Cross basso di Martina dalla sinistra, ci arriva Babbi che riesce a toccare con l’esterno ma colpisce il legno.

80′: dieci minuti al termine della partita. Risultato ancora fermo sull’1-1: se il match finisse così, servirebbero i tempi supplementari per decretare la squadra promossa in Primavera 1.

84′: cartellino giallo per Martina.

85′: LAZIO IN VANTAGGIO! Calcio di punizione battuto da Falbo, sponda aerea di Capanni che sorprende Seri, scavalcato dal pallone: sul secondo palo arriva Cerbara per il più facile dei tap-in. E’ 2-1 Lazio!

88′: SPAL IN DIECI! Doppio cartellino giallo per Sare, ferraresi in dieci uomini.

90′: cinque minuti di recupero.

93′: altro cambio per la Lazio: fuori Capanni, dentro Nimmermeer.

95′: FISCHIO FINALE! La Lazio batte la SPAL 2-1 e stacca il pass per il campionato Primavera 1. Sfuma a pochi minuti dal termine il sogno della SPAL.

IL TABELLINO DI LAZIO-SPAL

Marcatori: 7′ Scaffidi (L), 10′ Babbi (S), 85′ Cerbara (L)

Lazio: Alia; Armini, Silva, Baxevanos; De Angelis (68′ Zitelli), Czyz, Bianchi, Mohamed, Falbo; Capanni (93′ Nimmermeer), Scaffidi (57′ Cerbara). A disp.: Marocco, Kalaj, Kaziewicz, Petricca, Arapi, Francucci, Shoti, Cesaroni, Zilli. All.: Bonacina.

SPAL: Seri; Milani, Farcas, Salvi, Martina; Alessio (86′ Chakir), Rizzo Pinna (86′ Minaj), Uzela (62′ Sare); Cuellar (59′ Gibilterra), Babbi, Spina. A disp.: Fallani, Campi, Pessot, Valesani, Ielo, Mazzoni, Tunjov. All.: Cottafava.

Ammoniti: Uzela (S), Bianchi (L), Sare (S), Martina (S). Espulso: Sare (S)