Primavera 1, Sampdoria-Roma: le pagelle dei blucerchiati

Krapikas 6,5: non viene impagnato in molte circostanze, ma da comunque sicurezza a tutta la difesa con le sue uscite alte e con i suoi interventi precisi. Nel finale di gara è bravo a respingere un paio di conclusioni giallorosse.

Doda 6,5: buona partita per il laterale albanese che è preciso come al solito in fase difensiva con chiusure sempre precise. Si affaccia anche in zona offensiva con discese sulla propria corsia di competenza che portano ad interessanti cross in mezzo.

Campeol 6,5: prestazione positiva anche per il terzino classe 2000: buona fase difensiva, nella quale viene poco impegnato, ma onnipresente in quella offensiva con continue sovrapposizioni e con diversi cross in mezzo che hanno aperto spazi interessanti per gli attaccanti blucerchiati.

Ejjaki 5,5: leggera insufficienza per il centrocampista italo-marocchino: alterna buoni passaggi e verticalizzazioni ad errori banali che permettono alla Roma di ripartire velocemente. (58′ Trimboli Sv).

Sorensen 6: buona partita per il difensore svizzero che chiude bene gli spazi agli attaccanti giallorossi ed è anche attento nei colpi di testa e preciso nei disimpegni.

Farabegoli 6: sbaglia qualche disimpegno di troppo, ma rimedi prontamente dando sicurezza a tutto il reparto e riuscendo a ben controllare ed arginare le azioni d’attacco giallorosse.

Benedetti 7: sicuramente il più pimpante dei suoi: crea diverse occasioni da rete e va più volte vicino alla gioia personale con conclusioni pericolose. Dà un mano anche in fase di non possesso recuperando diversi palloni ed è onnipresente in ogni zona del campo.

Soomets 6: prestazione sufficiente per il centrocampista estone: buone trame di gioco create e ottimo lavoro in fase di non possesso, con continuo pressing e il recupero di diversi palloni.

Prelec 6: buona partita quella giocata dall’attaccante sloveno: tanto lavoro in fase di non possesso e grande utilizzo del proprio fisico per prendere la posizione nei duelli contro i difensori giallorossi. (83′ Cabral Sv).

Bahlouli 6: solita partita di livello tecnico: sfrutta la sua velocità per mettere in difficoltà i difensori giallorossi che, spesso, sono costretti alle cattive per fermarlo. (90′ Giordano Sv).

Yayi Mpie 6: prestazione sufficiente per l’attaccante belga: riesce a crearsi diversi spazi per rendersi pericoloso e a saltare più volte l’uomo. Non sempre preciso nell’ultimo passaggio.