Lazio-Lecce: le pagelle dei biancocelesti

Alia 6: il portiere biancoceleste non viene impegnato in molte circostanze, soprattutto nella ripresa. Nel primo tempo non riesce nel miracolo di neutralizzare il rigore di Doratiotto.

De Angelis 6: coinvolto in più occasioni nella fase d’impostazione. Quando il Lecce attacca con maggiore frequenza, non disdegna comunque di spazzare via il pallone senza badare troppo all’estetica. (dal 88’ Petricca s.v.).

Armini 6: il capitano laziale si fa rispettare al centro dell’area. Sempre attento e puntuale nel confronto con gli attaccanti leccesi.

Baxevanos 7: parte con qualche difficoltà sul piano del contenimento. Cresce con il passare dei minuti e, soprattutto, ha il merito di firmare di testa il gol del pareggio.

Zitelli 6,5: l’ingenuo sul fallo di mano che porta al rigore per il Lecce e l’unica macchia di una prova molto positiva. Frequenti le sue iniziative sulla destra, tra cui quella che porta al gol di Abukar. (dal 68’ Kalaj 6: finale di partita grintoso da parte sua).

Abukar 7: il man of the match per la squadra di Bonacina. Dopo un primo tempo più di sostanza che di precisione, nella ripresa segna il gol del 2-1 in uno dei suoi numerosissimi inserimenti in avanti.

Bianchi 6: gara dai due volti per lui, che si vede poco nel primo tempo. Molto meglio nella ripresa, con diversi palloni recuperati.

Czyz 6,5: tra i migliori in campo nella squadra laziale. Partecipa con continuità alla manovra offensiva, con inserimenti in avanti o cross dalla destra.

Falbo 6,5: Nel primo tempo viene contenuto quasi sempre bene da Cancelli. Molto più incisivo nei secondi quarantacinque minuti.

Capanni 6: gioca tra le linee, ma nella prima parte di gara riesce ad incidere raramente. La sua prova migliora nella ripresa, anche se non è tra i protagonisti assoluti. (dal 88’ Nimmermeer s.v.).

Scaffidi 6: poco servito e poco pericoloso nel corso della prima frazione di gioco. Più presente nella manovra offensiva nella ripresa, quando la Lazio confeziona la sua rimonta. (dal 73’ Cerbara 6,5: ottimo impatto sul match, firma il 3-1 che chiude la contesa).