Primavera 1, Udinese-Milan, le pagelle dei friulani

6 Crespi: incolpevole sui tre gol subiti, cerca di far fronte come può agli attacchi rossoneri. Intercetta il rigore di Capanni senza però riuscire a deviare la conclusione fuori dalla porta.

5 Zanolla: rimane ingolfato sulla destra, dove l’Udinese ha spinto nella parte finale del match.

5,5 Ermacora: corsa e forza fisica quest’oggi non bastano contro un Milan agguerrito come in questa delicata partita.

5,5 Battistella: fa fatica a carburare e oggi è spesso in ritardo, non riesce a ripetere le ottime gare disputate contro Juve e Palermo. (70′ Beak s.v.)

5 Mazzolo: Tonin è un cliente scomodo, regge tutto sommato bene il primo tempo, ma nel secondo mostra la corda. (55′ 5,5 Bocic: fa vedere un paio dei suoi classici strappi, ma resta isolato dal resto della squadra).

5 Parpinel: errori banali anche nei disimpegni più semplici che provocano ulteriori preoccupazioni alla squadra di Daniel.

6,5 Ballarini: quando c’è da partecipare alla manovra è molto attivo mettendoci tutto l’impegno possibile, decisamente il migliore tra i suoi.

5 Gkertsos: prestazione quasi anonima la sua, lo si vede qualche volta ricevere basso il pallone e per un tiro alle stelle.

5 Renzi: tocca pochi palloni e male. Duetta con Compagnon, ma trovando poca intesa. (55′ 5 Comisso: si vede poco in avanti, mai servito dal resto della squadra).

6 Compagnon: si misura da solo contro la difesa avversaria: se la cava discretamente, un tiro pericoloso. (82′ Pecos Melo s.v.)

5,5 Kubala: tanta gamba nel primo tempo con diverse accelerazioni dove Bellanova può solo stare a guardare, nel secondo tempo abbassa l’intensità come un po’ tutti i suoi compagni di squadra.