LEGGI ANCHE LE PAGELLE DEGLI AZZURRI E LA CRONACA DEL MATCH

Daga 7: prestazione straordinaria del portiere rossoblu che in più occasioni salva il risultato.

Koaudio 5,5: molto bene in fase difensiva nella prima frazione ma oggi non ha la solita qualità nella metà campo avversaria. Nel secondo tempo è molto impegnato dei ragazzi di Baroni e va spesso in difficoltà sugli attacchi di Gaetano (dal 82′ Porru s.v.).

Carboni 6,5: buona prestazione per il centrale del Cagliari che nel primo tempo ha anche la possibilità di mostrare le sue doti in fase di impostazione. Nel secondo tempo è costretto agli straordinari ma tiene sempre bene la posizione e non concede molto agli attaccanti azzurri.

Peressutti 6: discreto primo tempo senza sbavature per il centrale di difesa. All’inizio della ripresa di infortuna ed è costretto a lasciare il campo (dal 53′ Boccia 6,5: entra e forse fa anche meglio del suo compagno di squadra. Dopo pochi minuti capisce già come fermare gli attacchi del Napoli e lascia pochissimi spazi).

Cadili 6: come il suo collega sulla fascia opposta, causa la grande pressione del Napoli, non supporta mai la manovra offensiva. In fase difensiva comunque è sempre preciso e attento.

Kanyamuna 6: ottima partita in fase di interdizione, meno buona la sua prestazione quando ha la palla tra i piedi, spesso è impreciso e non riesce a far ripartire i suoi compagni con qualità.

Marongiu 5,5: prestazione anonima per il ragazzo nato a Cagliari. Fa fatica a trovare la giusta posizione in campo e non è quasi mai pericoloso ( dal 56′ Aly 6: entra in un momento della partita difficile nel quale la sua squadra è costretta a difendersi. Tanto sacrifico ma poca qualità.).

Lombardi 6,5: uno dei più positivi nel centrocampo sardo con ottimi inserimenti e alcune giocate di qualità. Va vicino al gol nel primo tempo mentre nel secondo non ha più occasione di lasciare il segno.

Marigosu 7: grande partita e tanta qualità in fase di possesso. Trova il gol del pareggio ma crea anche altre occasioni con azioni personali o dialogando bene con gli attaccanti.

Doratiotto 6: prima frazione di gran livello con tante giocate e tanta voglia di incidere, crea molti pericoli alla difesa rossoblu ma manca la finalizzazione. Nella ripresa rimane in ombra e non riesce a far salire la squadra nei momenti di difficoltà.

Contini 6: buoni movimenti accompagnati da ottime giocato una volta ricevuta palla. Anche in fase di pressing si sacrifica molto per recuperare palla in zona offensiva ma è spesso impreciso in fase di finalizzazione.