[FINALE] Primavera 1, Cagliari-Napoli: formazioni, risultato e cronaca

Anticipo tutto da vivere in terra sarda, dove un interessantissimo CagliariNapoli è chiamato ad aprire il programma della 28^ giornata del campionato Primavera 1. C’è aria da playoff ad Assemini: i padroni di casa occupano infatti il sesto posto, l’ultimo utile per accedere agli spareggi sulla strada che porta alle finali scudetto. Dall’altra parte ci sono i partenopei, che col successo nel turno precedente ha allontanato lo spettro della lotta per non retrocedere, possono ancora inserirsi nella corsa facendo risultato pieno. Mondoprimavera vi racconterà live le emozioni del match, con la diretta testuale seguita dalle pagelle delle due squadre.

LA PARTITA

FISCHIO D’INIZIO – inizia il match ad Assemini.

12′: Manzi regala clamorosamente il pallone a Doratiotto, prontissimo Idasiak che toglie il pallone dai piedi dell’attaccante rossoblu appena in tempo.

22′: VANTAGGIO NAPOLI! Assist perfetto di Zedadka che crossa un pallone perfetto per Lovisa che insacca la sfera senza difficoltà.

23′: PAREGGIO CAGLIARI! Lancio in profondità per Marigosu che tutto solo davanti a Idasiak calcia in diagonale e trova il gol del pareggio. Clamorosa disattenzione della difesa napoletana.

29′: clamorosa occasione per il Cagliari con Doratiotto che calcia da posizione defilata, Idasiak non riesce a bloccare la sfera e Zanoli salva sulla linea.

39′: i rossoblu creano ancora azioni pericolose. Questa volta con Doratiotto che serve Lombardi in buona posizione ma il numero dieci del Cagliari non riesce a trovare il gol.

46′: ora è il Napoli che va vicinissimo al vantaggio. Mezzoni dalla destra mette in mezzo un pallone rasoterra per Palmieri che a porta libera e a due passi dalla linea calcia alto.

FINE PRIMO TEMPO – termina un bel primo tempo ad Assemini con tante occasioni da entrambe le parti. I rossoblu hanno iniziato sicuramente meglio del Napoli ma gli azzurri sono cresciuti col passare dei minuti e hanno creato non pochi pericoli dalle parti di Daga. Il match è ancora aperto e la seconda frazione sarà ancora ricca di emozioni.

INIZIO SECONDA FRAZIONE – comincia il secondo tempo.

47′: Gaetano si prova a prendere sulle spalle il Napoli e con un calcio di punizione tenta di trovare la via del gol. Tiro a fil di palo però troppo debole, Dega blocca facilmente.

51′: TRAVERSA PER GLI AZZURRI! Zedadka penetra in area saltando un avversario, calcia e colpisce la traversa. Poi Mezzoni calcia sulla ribattuta ma trova attento Dega che respinge.

53′: primo cambio per il Cagliari: esce l’infortunato Peressutti per lasciare spazio a Boccia.

56′: secondo cambio per il Cagliari: entra Aly al posto di Marongiu.

60′: in questo inizio di ripresa sembra essere il Napoli a dettare i ritmi, i rossoblu si limitano ad aspettare nella propria metà campo.

61′: Contini prova a svegliare un po’ i suoi. Entra in area palla al piede e, da posizione defilata, mette in mezzo un pallone velenosissimo che passa tutta l’aera piccola senza che nessun attaccante rossoblu riesca a spingerlo oltre la linea di porta.

65′: occasione per il Cagliari! Marigosu serve al centro dell’area Doratitto che calcia da ottima posizione ma trova un ottima risposta di Idasiak.

67′: tiro da fuori di Palmieri che però colpisce male e manda la palla lontanissima dallo specchio della porta.

73′: doppio cambio per il Napoli: entrano  Negro e Labriola al posto di Palmieri e Mezzoni.

78′: Negro dalla destra mette inmezzo un pallone interessante per Gaetano che prova la rovesciata ribattuta dalla difesa rossoblu.

80′: brutto intervento di Marigosu ai danni di Zedadka. Il direttore di gara lo ammonisce.

82′: cambio per il Cagliari: esce Koaudio per lasciare spazio a Porru.

86′: cambio per il Napoli: entra Perini al posto di Zanon.

87′: PALO PER IL NAPOLI! Labriola penetra in aera e, dalla sinistra, serve Gaetano che di prima intenzione colpisce in pieno il palo.

90′: cambio per il Napoli: esce Zedadka con i crampi al posto di Senese.

90′: l’arbitro concede 5 minuti di recupero.

FISCHIO FINALE – il direttore di gara fischia tre volte e mette la parola fine all’anticipo della 28^ giornata. Il pari che serve senza dubbio di più al Cagliari che mantiene a distanza il Napoli. Gli azzurri hanno giocato una grande partita e forse meritavano anche la vittoria soprattutto dopo i 2 legni colpiti prima da Zedadka e poi da Gaetano. Adesso l’obbiettivo play-off per il Napoli diventa quasi un miraggio ma la matematica gli dà ancora speranza.

IL TABELLINO DI CAGLIARI-NAPOLI

Marcatori: Lovisa (N), Marigosu (C);

Cagliari: Daga, Koaudio (82′ Porru), Carboni, Peressutti ( 53′ Boccia), Cadili, Kanyamuna, Marongiu (56′ Aly), Lombardi, Marigosu, Doratiotto, Contini. A disp.: Cabras, Pici, Lella, Albini, , Acella, Desogus, Ciocci. All.: Canzi

Napoli: Idasiak, Zanoli, Esposito, Manzi, Mezzoni (73′ Labriola), Mamas, Lovisa, Zanon (86′ Perini), Zedadka (90′ Senese), Gaetano, Palmieri (73′ Negro). A disp.: D’Andrea, D’Alessandro, Sgarbi, Micilo, Saporetti. All.: Baroni

Ammoniti: Contini (C), Marigosu (C), Manzi (N);

Espulsi: