[LIVE] Europeo Under 17, Germania-Italia: formazioni, risultato e cronaca

Comincia il cammino degli azzurrini all’Europeo Under 17, rassegna continentale giovanile che si apre con una grande classica del calcio mondiale. GermaniaItalia è sufficiente per richiamare alla mente battaglie epiche e partite da ricordare, come i ragazzi del c.t. Carmine Nunziata si augurano che possa diventare il torneo che per loro prende il via questa sera, al Tallaght Stadium di Dublino. Dopo aver dominato la fase élite di qualificazione, per l’Italia sarà importante partire col piede giusto, in una sfida che si annuncia combattuta e equilibrata e che Mondoprimavera vi racconterà live, con la diretta testuale del match seguita dalle pagelle degli azzurrini.

LA PARTITA

1′ Fischio d’inizio: prima palla agli azzurri

2′: sugli sviluppi di un calcio di punizione subito pericolosi i tedeschi con un tiro da fuori

4′: fase di studio per le due squadre che sondano il terreno avversario

7′: azione prolungata dei tedeschi con Calhanoglu che mette in mezzo, respinge la difesa azzurra

8′: pericolosa la Germania ancora con Calhanoglu che sferra un tiro rasoterra che si spegne a fil di palo

9′: partita sicuramente meglio la Germania che rimane insistentemente nella metàcampo azzurra

11′: difesa azzurra in affanno, i tedeschi spingono forte sull’acceleratore

14′: Italia che riesce ad uscire dal pressing tedesco e si affaccia per la prima volta nella metàcampo avversaria

15′ VANTAGGIO GERMANIA: Calhanoglu si libera sulla sinistra e mette in mezzo un pallone perfetto che Beier riesce a colpire al volo e insaccare in rete, 1-0 Germania

18′: azzurri che provano subito a reagire guadagnando un calcio di punizione sulla trequarti

19′: punizione calciata in modo perfetto da Esposito, Schreiber  arriva con la punta delle dita a togliere il pallone dal sette

21′: Italia che soffre le ripartenze dei tedeschi, angolo per la Germania

23′: Esposito guadagna una punizione da ottima posizione, gli azzurri cercano di rispondere al vantaggio tedesco

24′: punizione che si spegne ad un metro dal sette alla destra dell’estremo difensore tedesco

27′ PAREGGIO ITALIA: Bonfanti dal vertice dell’area fa partire un destro che, deviato da Lang, beffa l’estremo difensore tedesco

31′: azzurri che hanno preso coraggio dopo il gol e si presentano costantemente in zona offensiva

33′ TEDESCHI VICINI AL NUOVO VANTAGGIO: dopo una palla in mezzo messa ancora da Calhanoglu, Woltemade calcia a botta sicura ma trova una spettacolare risposta da parte di Molla

36′: dopo lo spavento gli azzurri si fanno rivedere in attacco con un corner che si spegne sul fondo

37′: Calhanoglu guadagna un fallo sulla trequarti, la palla messa in mezzo dallo stesso viene respinta bene dalla difesa azzurra

38′: Brentan imbucato bene da Lamanna fa partire un destro che esce di pochissimo alla destra di Schreiber

42′: ritmi che rimangono molto alti, equilibrio in campo in questa fase

44′: Italia che chiude in attacco un bel primo tempo. Il cross di Lamanna è respinto in angolo dalla difesa tedesca

45′: 2 i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara

45+2′ Fine primo tempo: finisce qui un bel primo tempo disputato dalle due squadre. Primo quarto d’ora di dominio assoluto da parte dei tedeschi, poi equilibrio ristabilito in campo

 

46′ Inizia la ripresa: pallone alla Germania

48′: la ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, con la Germania subito in avanti ma con un’Italia più attenta questa volta

49′: Bonfanti imbeccato bene da Cudrig avanza palla al piede e calcia in bocca a Schreiber

50′: pericolosa ancora l’Italia. Cudrig questa volta serve bene Esposito che fa partire un destro potente deviato bene in corner dall’estremo difensore tedesco

52′: azzurri che ora sono fissi nella metàcampo tedesca, Germania sotto pressione in questa fase

54′: faticano a trovare spazi i giocatori di Feichtenbeiner, e quando riescono vengono prontamente chiusi dalla difesa azzurra

56′: prima bella azione della Germania che guadagna il secondo corner della ripresa

57′ ITALIA AD UN PASSO DAL VANTAGGIO: gran tiro di Esposito dal limite dell’area che colpisce la traversa e rimbalza sulla linea a Schreiber battuto. Italia vicinissima al vantaggio

62′: doppio cambio per la Germania. Obuz prende il posto di Aydin e Netz quello di uno spento Woltemade

66′: Obuz si fa subito vedere con un bel tiro che finisce di poco a lato

67′: Tongya ruba bene il pallone a Lang e si immola verso la porta. Il tiro finisce però sulla parte esterna della rete

68′: sostituzione per gli azzurri, Giovane prende il posto di un ottimo Bonfanti

70′: altri cambi per la Germania. Lang lascia il posto a Rosenboom e Beifus prende il posto dell’autore del vantaggio tedesco Beier

72′: tiro dalla distanza del solito Calhanoglu deviato in corner

73′: punizione conquistata da Cudrig sulla trequarti che viene messa in mezzo e respinta dalla difesa tedesca

74′: Tillman balla sul pallone e serve Calhanoglu che fa partire un mancino radente al terreno che si spegne di poco sul fondo

75′: cambio negli azzurri. Riccio entra al posto di Dalle Mura

79′: squadre che provano ad attaccare con le poche energie rimaste. Molti falli in questa fase di gara

81′ RADDOPPIO AZZURRO: calcio di punizione di Esposito che si insacca preciso nel sette. Gol spettacolare e vantaggio azzurro

83′: Italia che sull’onda dell’entusiasmo rimane in zona offensiva. Cambio per gli azzurri intanto, Colombo entra al posto di un grande Cudrig

84′. sostituzione anche per la Germania. Tillman lascia il posto a Samardzic

87′: azzurri che provano a mantenere il possesso, la Germania sta spendendo tutto quello che ha alla ricerca del gol del pareggio

89′: Italia momentaneamente in 10, con Esposito fuori dal campo dopo uno scontro

90′: rientrato Esposito il direttore di gara assegna 5 minuti di extra time

90+2′: pericolosa la Germania in avanti, ma la difesa azzurra è attenta e si difende bene

90+4′ LA CHIUDE L’ITALIA: Giovane tira dopo una respinta di Schreiber e buca il portiere tedesco che si trascina il pallone in porta. Partita chiusa dal subentrato in campo

90+5′ Finale: grande prova di carattere degli azzurrini di mister Nunziata che dopo un primo quarto d’ora di gara dominato dai tedeschi sono riusciti, nel corso di tutto il match, ad alzare il ritmo senza mai rischiare troppo

(Ricarica la pagina per aggiornare la diretta).

IL TABELLINO DI GERMANIA-ITALIA

Marcatori: 15′ Beier (G), 27′ Bonfanti (I), 81′ Esposito (I), 90+4′ Giovane (I)

Germania: 1 Schreiber, 3 Lang (70′ 2 Rosenboom), 4 Dardai (C), 5 Koudelka, 6 Meyer, 8 Tillman (84′ 10 Samardzic), 9 Woltemade (62′ 21 Netz), 11 John, 14 Beier (70′ 20 Beifus), 18 Calhanoglu, 22 Aydin (62′ 17 Obuz); a disp.: 12 Atubolu, 7 Nebel, 13 Kehl; all.: M. Feichtenbeiner

Italia: 12 Molla, 2 Lamanna, 4 Panada (C), 6 Pirola, 7 Tongya, 10 Esposito, 11 Cudrig (83′ 9 Colombo), 13 Udogie, 14 Brentan, 15 Dalle Mura (76′ 17 Riccio), 18 Bonfanti (68′ 20 Giovane); a disp.: 1 Gasparini, 3 Ruggeri, 8 Sekulov, 16 Squizzato, 19 Arlotti; all.: C. Nunziata

Ammoniti: 43′ Bonfanti (I), 75′ Lamanna (I), 78′ Meyer (G)

Espulsi: –

Arbitro: sig. Robertson (Scozia).