Top 11 Primavera 1: i migliori della 23^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 23^ giornata del campionato Primavera 1 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERE


Daga (Cagliari): superlativo in diverse occasioni il portiere dei sardi salva i suoi e gran parte del merito della vittoria è ance il suo. I suoi guantoni dicono di no agli attaccanti viola.


DIFENSORI


Bandeira (Juventus): entra nella ripresa e non parte nemmeno troppo bene, ma ha il merito di crederci fino alla fine e segnare il gol che all’ultimo respiro consegna un pari ai bianconeri.

Perazzolo (Sassuolo): partita monumentale del difensore arrivato a gennaio dal Torino. Erge un muro per tutta la partita senza far passare Petrelli prima e Markovic poi. Non ha colpe sul gol subito dai suoi a tempo ormai scaduto.

Trasciani (Roma): ottima la prova del centrale della Roma, riesce ad anticipare spesso il diretto avversario e  non sbaglia mai nemmeno in impostazione.


CENTROCAMPISTI


Bertagnoli (Chievo): suo il gol vittoria nel delicato match contro il Napoli, è lui l’uomo in più di questo momento positivo per i clivensi che con un bel bottino di vittorie si sono portati fuori dalla zona rossa.

Lella (Cagliari): ottima la sua partita in mezzo al campo contro la Fiorentina, riesce a trovare anche il gol che consegna tre punti importanti ai sardi.

Belardinelli (Empoli): bella la prova della mezzala azzurra, in mezzo al campo lotta su tutti i palloni e riesce a rendersi anche pericoloso anche in zona offensiva.

Battistella (Udinese): classe 2001 si fa notare per la sua grinta in mezzo al campo e riesce anche a trovare un gol di pregievole fattura.


ATTACCANTI


Prelec (Sampdoria): segna il gol che sblocca il match contro il Torino e dà il la alla vittoria dei blucerchiati contro una vera corazzata. Fa a sportellate in mezzo ai difensori e vince molti duelli.

Cangiano (Roma): uno dei migliori dell’intera giornata di campionato, segna due gol importanti contro il Genoa con il quale i giallorossi portano a casa tre punti fondamentali per la classifica. Il primo è una perla assoluta con il destro a giro che va ad insaccarsi nell’angolino alto.

Traorè (Atalanta): il suo gol è una perla rara, elude l’intervento di due difensori rossoneri e trova una rete bellissima per i bergamaschi. Una vera e propria spina nel fianco per la difesa del Milan.