Viareggio Cup, le parole di Cleonise a MondoPrimavera.com

Genoa in finale della Viareggio Cup: una vittoria costruita dalla panchina. Dopo aver chiuso il rimo tempo della sfida contro il Parma in svantaggio per 2-1, nella ripresa sono entrati Szabó e Denilho Cleonise. Cambi azzeccati quelle effettuati dal mister Sabatini, dato che l’attaccante ungherese ha firmato il 2-2 mentre l’esterno offensivo olandese ha siglato il gol della vittoria a un minuto dalla fine. Al termine della partita, Cleonise ha commentato la storica vittoria ai microfoni di MondoPrimavera.com.

Grande partita e grande gol, con cui hai trascinato il Genoa in finale.

“Quello di oggi è stato sicuramente un gol importante per la squadra. Sono molto felice per aver segnato e per aver raggiunto la finale. Eravamo sul 2-2 fino agli ultimi minuti e la lotteria dei rigori stava per diventare certezza, ma poi sono riuscito a segnare e abbiamo vinto. Adesso dobbiamo concentrarci solo sulla finale”.

La presenza del presidente Preziosi sugli spalti e nello spogliatoio dopo la partita è stata importante per voi?

“Le sue parole sono state fonte di grandi motivazioni per noi. Sappiamo che il Genoa non vince questa manifestazione da dodici anni: proveremo a riportare questo trofeo nella bacheca rossoblù”.

Questa è la partita importante della tua giovane carriera?

“Certamente è una delle più importanti. Nel derby contro la Sampdoria in campionato (vinto dal Genoa per 2-1 ndr) ho segnato il mio primo gol in rossoblù, mentre quella di oggi è stata un’altra rete decisiva per la squadra”.