Viareggio Cup, Bologna-Sporting Braga, le dichiarazioni di mister Troise a fine gara

Vittoria importantissima per i ragazzi di Troise che, dopo esser in testa in solitaria nel campionato primavera 2A, hanno staccato il pass per le semifinali battendo lo Sporting Braga per 1-0. Al termine della sfida mister Troise si è fermato a parlare in esclusiva ai microfoni di Mondoprimavera.com:

Qualificazione storica, quali sono le prime impressioni dopo questa impresa?

“Grande soddisfazione, siamo orgogliosi di quello che sta facendo questo gruppo da inizio anno, è un gruppo che dimostra qualità umana in ogni appuntamento. C’è grosso orgoglio da parte mia ad allenarli perché continuano a dare crescita calcistica e umana”.

Nei primi 30′ si è visto uno Sporting Braga molto solido in fase difensiva, si aspettava una squadra cosi ordinata?

“Si, abbiamo avuto modo di vederli con Inter e Cagliari, una squadra ordinata nella fase difensiva e pochi punti di riferimento in quella offensiva, siamo stati bravi a concedere pochissimo, forse una situazione nel primo tempo, poi situazioni sui calci piazzati che sono sempre pericolose, mentre noi abbiamo creato palle importanti nel primo tempo pur non giocando benissimo, mentre nel secondo tempo siamo stati bravi ad aspettare il momento giusto per vincere”.

Questa concentrazione nell’aspettare di sferrare il colpo decisivo è stata la qualità che ha fatto la differenza secondo lei?

“Andiamo in campo con l’idea sempre di essere equilibrati, ma allo stesso tempo abbiamo ragazzi che hanno le capacità di fare gol in qualsiasi momento con diverse caratteristiche e diverse alternative, cerchiamo di sfruttarle al meglio”

Cosa pensa del Bruges, la sua prossima avversaria?

“Squadra di gran rispetto, l’abbiamo incontrati nei gironi vincendo su rigore sul finale, in quella gara è stato sminuito il valore di quella squadra. Hanno qualità, struttura, hanno giocato la Youth League in prima fascia. Forse è un risultato largo, ma non mi sorprende”.