Viareggio Cup, Rappresentativa Serie D-Spal: tabellino e cronaca LIVE

La 71^ edizione della Viareggio Cup è giunta al quarto giorno di partite valide per la fase a gironi. Tra i match in programma oggi c’è anche Rappresentativa Serie D-Spal, sfida valida per il Girone 10. Nella prima gara disputata nella manifestazione, la Rappresentativa ha pareggiato per 1-1 contro la Cina Under 19, mentre la compagine di Ferrara ha avuto la meglio per 2-0 sulla Salernitana. Il match di oggi può essere dunque decisivo in chiave qualificazione, soprattutto per quanto riguarda gli spallini. Appuntamento alle ore 15.00 allo stadio Nannotti di Badesse (SI), con MondoPrimavera.com che vi racconterà minuto per minuto le emozioni del match.

LA PARTITA

PARTITI! inizia il match tra Rappresentativa Serie D e Spal.

2′: subito occasione per la Rappresentativa, sventata in qualche modo dalla difesa della Spal.

3′: Rizzo Pinna riceve palla al limite dell’area e serve sulla sinistra Farcas, cross in mezzo spazzato via da un giocatore avversario.

5′: Ielo entra in area dalla destra, chiuso in corner da un difensore della Rappresentativa.

8′: Gibilterra prova la conclusione dalla distanza, palla alta sopra la traversa.

12′: RAPPRESENTATIVA IN VANTAGGIO! Morello riceve palla sulla sinistra, converge liberandosi di un paio di avversari e, dal limite dell’area, trafigge Fallai con un gran destro.

18′: ci prova Babbi da fuori area, palla alta.

22′: percussione centrale di Babbi, steso al limite dell’area da Giosù.

23′: punizione battuta da Gibilterra, che sbatte sulla barriera avversaria.

28′: RADDOPPIO DELLA RAPPRESENTATIVA! Sall entra in area dalla destra e serve al limite Trevisan, che arriva a rimorchio e, con una conclusione di prima intenzione, firma il 2-0.

33′: azione prorompente di Kouadio, che parte dalla sua area e arriva in quella avversaria riuscendo a guadagnare un corner.

35′: Sannipoli serve dalla destra Sall, che prova la conclusione ma viene ribattuta dalla difesa spallina. La palla arriva al limite dell’area a Trevisan, che conclude alto sopra la traversa.

37′: Samotti recupera palla e serve in profondità Babbi, la cui conclusione si spegne sul fondo.

39′: spizzata di Marzupio sigli sviluppi di un corner, con il pallone che danza sulla linea della porta spallina e poi viene spazzato via.

44′: Rizzo Pinna prova a servire in area Gibilterra, anticipato da Shiba che chiude in corner.

L’arbitro ha decretato due minuti di recupero.

INTERVALLO – Termina il primo tempo della sfida, con la Rappresentativa Serie D avanti 2-0 sulla Spal. Grande cinismo da parte dei ragazzi di De Patre, bravi a sfruttare le due palle gol create.

INIZIA LA RIPRESA! due cambi nella Spal.

48′: Sall entra in area e cade a contatto con Fallani. L’arbitro inizialmente indica il dischetto, ma poi cambia decisione su suggerimento del guardalinee.

55′: punizione per la Rappresentativa, ribattuta da un giocatore della Spal.

57′: cross dalla sinistra di Morello, colpo di testa di Sannipoli e palla sul fondo. Un cambio anche da parte di De Patre.

58′: Nella Spal Minaj entra al posto di Rizzo Pinna.

65′: nella Rappresentativa Koni e Ferrante prendono il posto di Giosù e Sannipoli.

71′: azione di Morello sulla sinistra, palla a Koni che calcia non impensierendo Fallani.

79′: Morello riconquista palla e prova a servire Sall, ma il suggerimento per il compagno è impreciso.

84′: punizione battuta da Tnujov, palla sulla barriera.

86′: cross  dalla sinistra, colpo di testa di Minaj e palla alta.

87′: punizione battuta da Soina, palla sul fondo.

L’arbitro ha decretato 5 minuti di recupero.

92′: Langone serve Koni, che entra in area e viene fermato da Salvi.

FISCHIO FINALE – Termina la sfida con la vittoria della rappresentativa Serie D sulla Spal per 2-0. La formazione di De Patre è stata cinica nel primo tempo e compatta nella ripresa, mentre i rivali spallini sono stati poco incisivi in avanti.

IL TABELLINO DI RAPPRESENTATIVA SERIE D-SPAL

Marcatori: 12′ Morello (R), 28′ Trevisan (R).

Rappresentativa Serie D: Loliva; Shiba, Marzupio, Camarà, Giosù (65′ Koni); Petricci (57′ Langone), Trevisan; Kouadio (86′ Ampollini), Sannipoli (65′ Ferrante), Morello (86′ La Penna); Sall. A diposizione: Sprecancè, Ampollini, Ferrante, La Penna, Ingrosso, Messori, Sidibe, Langone, Esposito, Koni, Burigana, Kallon. Allenatore: Tiziano De Patre.

Spal: Fallani; Salvi, Milani, Pessot; Ielo (46′ Soina), Farcas, Aziz (67′ Chakir), Samotti (73′ Nikolic), Gibilterra (46′ Cuellar); Babbi (73′ Tunjov), Rizzo Pinna (58′ Minaj). A disposizione: Seri, Campi, Canistrà, Cuellar, Nikolic, Soina, Martina, Valesani, Minaj, Chakir, Tunjov, Zamuner, Alessio, Bilocati. Allenatore: Marcello Cottafava.

Ammoniti: Giosù (R), Aziz (S), Trevisan (R).

Arbitro: Sig. Scatena di Avezzano.