Rappresentativa Serie D-Spal: le pagelle dei ferraresi

Fallani 6: non ha molte responsabilità in occasione dei due gol. Per il resto, non viene impegnato in molte circostanze.

Milani 5,5: qualche difficoltà nel contenere gli attaccanti avversari, soprattutto nel primo tempo. Meglio nella seconda parte della gara.

Pessot 5,5: in difficoltà nel confronto aereo con Sall. Nella ripresa ferma un paio di azioni pericolose della Rappresentativa.

Salvi 5,5: come i compagni di reparto, migliora nella ripresa dopo un primo tempo con diverse difficoltà.

Ielo 5,5: qualche discesa sulla destra, mentre molto peggio sul piano difensivo. (dal 46’ Soina 6: nella ripresa è tra i pochi che provano a riaprire la gara).

Aziz 6: mette tanta sostanza in mezzo al campo, ma lascia abbastanza a desiderare sul piano della precisione. (dal 65’ Chakir 5,5: aumenta il peso offensivo della Spal, ma ciò non si traduce in una crescita sul piano delle occasioni da gol).

Samotti 6: tra i migliori soprattutto nel primo tempo, con diversi palloni recuperati e distribuiti ai compagni. (dal 73’ Nikolic sv).

Rizzo Pinna 5: non riesce a dare l’apporto sperato, né in fase di contenimento né sul piano dell’aiuto agli attaccanti. (dal 58’ Minaj 5,5: il suo apporto non dà la svolta sperata sul piano offensivo).

Farcas 5,5: parte con buona intraprendenza sulla corsia di sinistra, per poi calare con il passare dei minuti.

Gibilterra 5: risulta poco incisivo sia sul piano delle conclusioni in porta che dei rifornimenti al centravanti spallino Babbi. (dal 46’ Cuellar 5,5: nella ripresa la Spal crea poco in avanti, non ha molte occasioni per farsi notare).

Babbi 5,5: poco servito dai compagni e talvolta in maniera imprecisa, non ha vita facile contro i difensori avversari. (dal 73’ Tunjov sv).