Viareggio Cup, Fiorentina-Perugia: le pagelle degli umbri

Bocci 6: Subisce due gol su rigore su cui non ha colpe. Per il resto poco impegnato il portiere umbro.

Santini 6: Buon match il suo, si fa vedere in fase offensiva e recupera diversi palloni fermando le azioni dei viola. Dal 79′ Romani S.V.

Righetti 5,5: Buon primo tempo il suo, perde lucidità nella ripresa e cala vistosamente nella qualità del gioco.

Ndir 5,5: Troppo nervoso nell’arco di tutto il match e da un suo fallo di mano la Fiorentina trova il gol su rigore.

Giordano 6: Match sufficiente il suo, copre gli spazi e lotta contro tutti.

Settimi 6,5: Molto positiva la sua partita soprattutto in fase di proposizione. Bene in costruzione, da lui partono le azioni dei suoi.

Pagliari 6: Non si fa vedere tanto, però i pochi palloni toccati sono stati ben gestiti dal centrocampista umbro.

Bagnolo 5,5: Primo tempo tutto sommato positivo il suo, ha un’occasione sulla testa che sciupa. Nella ripresa cala e viene sostituito. Dal 57′ Barbarossa F. 6: Entra con un buon piglio e cera di fare il possibile per creare pericoli alla difesa viola.

Odischelidze 5: Non si vede molto nelle azioni offensive del Perugia, non pervenuto. Dal 57′ Vinacoli S.V. Dal 75′ Trawally 5,5: doveva dare un po’ di spinta in più in fase offensiva, ma finisce per essere l’ombra di se stesso.

Vagnoni 5,5: Causa il primo rigore da cui nasce il vantaggio viola e durante il match non crea grossi pericoli. Non da nemmeno una mano alla fase difensiva.

Cavalieri 6: Ha provato a trascinare la squadre con qualche azione, la sua presenza si fa sentire. Dal 79′ Barbarossa A. 6: entra bene in campo con un buon piglio e si va a prendere qualche pallone sporco.