Inter, Spalletti fa esordire Esposito e Merola in Europa

Serata dolce e amara per l’Inter, che in un notte importante Europea si vede buttare fuori agli ottavi proprio davanti al proprio pubblico dall’Eintraicht. E’ bastato un gol dopo pochi minuti per spazzare via le speranze europee dell’Inter, che nella serata appena conclusa ha dovuto rinunciare a diversi giocatori. Oltre ad Icardi, ormai fuori da tempo, mancava Martinez squalificato. In attacco Spalletti recupera Keita in extremis e lo fa giocare prima punta, Gagliardini e Joao Mario fuori lista lasciano la coperta corta anche in mezzo al campo.

Tutte queste assenze hanno fatto sì che ci fosse qualche possibilità per alcuni dei ragazzi della Primavera, sono ben 5 quelli chiamati da Spalletti: Gavioli, Zappa, Schirò, Merola ed Esposito. Proprio gli ultimi due sono stati mandati in campo dal tecnico nerazzurro per un esordio nella scala del calcio. Esposito classe 2002 è il più giovane e dopo aver fatto vedere buone cose con la Primavera, Spalletti lo ha inserito al 73′ per aggiungere un giocatore offensivo e cercare il gol. Passano pochi minuti e in campo entra anche Merola, per un doppio esordio da ricordare per entrambi i ragazzi. Peccato la sconfitta che ha reso un po’ più amara la serata dei due ragazzi.