[LIVE] Primavera 1, Atalanta-Sampdoria: le formazioni ufficiali e risultato

Al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia andrà in scena Atalanta-Sampdoria, match valido per la 22^ giornata del Campionato di Primavera 1. I nerazzurri devono rispondere alle vittorie di Torino, Fiorentina ed Inter per mantenere invariato il vantaggio rispetto alle inseguitrici, mentre i blucerchiati cercano punti importanti per la lotta salvezza visto che, attualmente, la squadra ligure ricopre una posizione che le costerebbe la retrocessione. MondoPrimavera vi racconterà live tutte le emozioni del match, con la diretta testuale seguita dalle pagelle delle due squadre.

LA PARTITA

Fischio d’inizio – Comincia Atalanta-Sampdoria, match valido per la 22^ giornata del Campionato di Primavera 1 TIM.

5′: prima conclusione di marca nerazzurra: Traore recupera il pallone e prova il tiro con il destro dal limite dell’area, ma il suo tentativo termina ampiamente alto.

6′: ancora nerazzurri pericolosi con Kulusevski che mette in mezzo un bel pallone per Cambiaghi, il numero 11 prova la conclusione immediata, ma il suo tiro termina alto.

8′: Atalanta vicina al vantaggio: Kulusevski sfrutta un lancio lungo e prova il tiro al volo, ma il pallone scheggia la traversa e termina sul fondo.

10′: padroni di casa ancora in avanti: Piccoli parte palla al piede e prova il mancino dalla distanza, ma Krapikas è attento e respinge la conclusione.

17′: si affaccia anche la Sampdoria in avanti: i blucerchiati partono in contropiede, alla fine il pallone arriva tra i piedi di Prelec che prova il tiro mancino, il pallone risulta però lento e viene facilmente bloccato da Ndiaye.

20′: blucerchiati vicini al vantaggio: Scarlino lancia Prelec che punta il diretto avversario e calcia con il mancino, ma il suo tiro viene deviato dal portiere nerazzurro e termina di pochissimo a lato.

27′: calcio di punizione dalla trequarti per la Sampdoria: batte Scarlino che trova in mezzo il liberissimo Veips, ma il suo colpo di testa è poco potente e Ndiaye blocca.

35′: GOL DELLA SAMPDORIA: Yayi Mpie punta il diretto avversario Girgi, rientra sul mancino e prova la conclusione con il sinistro, il suo tiro è una staffilata che si insacca sul secondo palo alle spalle di Ndiaye.

42′: ammonito Giordano per un fallo da dietro su Kulusevski.

43′: sulla conseguente punizione Traore va vicino al gol con un mancino che supera la barriera, ma termina di poco alto sopra la porta blucerchiata.

44′: GOL DELL’ATALANTA: Kulusevski riceve la palla e con lo stop elude l’intervento avversario, punta Farabegoli saltandolo e calcia con il mancino sul primo palo dove Krapikas non può nulla.

45′: saranno 2 i minuti di recupero.

45’+1: Zortea si crea lo spazio per calciare dalla distanza, ma il suo mancino viene alzato in angolo da un bell’intervento di Krapikas.

45’+2: ancora nerazzurri pericolosi con Traore che mette in mezzo un bel pallone sul quale interviene Kulusevski in scivolata, ma il pallone è centrale e Krapikas blocca.

Fine primo tempo – La prima frazione di Atalanta-Sampdoria termina sull’1-1, risultato tutto sommato giusto.

Inizio secondo tempo – Riprende la sfida di Zingonia.

46′: subito un cambio per l’Atalanta: fuori Ta Bi e dentro Colley.

56′: prima occasione della ripresa per l’Atalanta: Colley se ne va sulla destra e la mette in mezzo, la difesa blucerchiata riesce ad anticipare Piccoli e a mettere in angolo.

60′: altra occasione per i nerazzurri: Colley riceve il pallone e prova il tiro dai 20 metri, ma il pallone risulta centrale e viene bloccato da Krapikas.

61′: altro cambio per l’Atalanta: fuori Cambiaghi e dentro Peli.

62′: GOL DELL’ATALANTA: grande azione da parte dei nerazzurri: bel triangolo tra Kulusevski e Zortea che permette a quest’ultimo di servire Piccoli, il numero 9 tutto solo al centro dell’area di rigore non sbaglia ed insacca per il vantaggio dei suoi.

66′: nerazzurri vicini al tris: Delprato si crea lo spazio e calcia dai 25 metri, ma il suo tiro potente è centrale e Krapikas blocca senza troppi problemi.

70′: doppia occasione per l’Atalanta: Kulusevski servito da un tocco in profndità prova lo scavetto su Krapikas che, però, riesce a respingere. Sul proseguimento dell’azione la palla arriva a Colley che calcia benissimo dalla distanza, ma il pallone termina di pochissimo a lato.

71′: altro cambio per l’Atalanta: fuori Piccoli e Gyabuaa

72′: primo cambio per la Sampdoria: fuori Prelec e dentro Boutrif.

78′: occasionissima per la Sampdoria: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Ndiaye smanaccia male, la palla arriva tra i piedi di Soomets che stoppa e calcia, ma il suo tiro termina di pochissimo a lato.

80′: GOL DELL’ATALANTA: cross in mezzo di Colley che viene respinto male da Doda sui piedi di Kulusevski, lo svedese calcia al volo con il mancino ed insacca nonostante il tentativo di parata di Krapikas.

81′: doppio cambio per la Sampdoria: fuori Yayi Mpie e Giordano, dentro Cappelletti e Amado.

84′: quarto cambio per l’Atalanta: fuori Traore e dentro Cortinovis.

88′: cambio per i blucerchiati: fuori Soomets e dentro Perrone.

90′: saranno 3 i minuti di recupero.

Fischio finale – Atalanta-Sampdoria termina 3-1: i nerazzurri mantengono invariato il vantaggio sulle inseguitrici, mentre i blucerchiati rimangono invischiati in piena zona retrocessione.

(Diretta TV su Sportitalia, a seguire le pagelle su MondoPrimavera.com. Ricarica la pagina per aggiornare la cronaca).

IL TABELLINO DI ATALANTA-SAMPDORIA

Marcatori: 35′ Yayi Mpie (S), 44′ e 80′ Kulusevski (A), 62′ Piccoli (A)

Atalanta: Ndiaye, Zortea, Girgi, Delprato, Okoli, Guth, Traore (84′ Cortinovis), Ta Bi (46′ Colley), Piccoli (71′ Gyabuaa), Kulusevski, Cambiaghi (61′ Peli). A disposizione: Carnesecchi, Brogni, Heidenreich, Bergonzi, Da Riva, Louka, Pina Gomes. Allenatore: Massimo Brambilla.

Sampdoria: Krapikas, Doda, Campeol, Trimboli, Veips, Farebegoli, Giordano (81′ Amado), Soomets (88′ Perrone), Prelec (72′ Boutrif), Scarlino, Yayi Mpie (81′ Cappelletti). A disposizione: Hutvagner, Maggioni, Sorensen, Casanova, Nobrega, Cabral, Ejjaki, Raspa. Allenatore: Simone Pavan.

Arbitro: Sig. Luigi Carella di Bari

Ammoniti: 42′ Giordano (S)

Espulsi: