Top 11 Primavera 2: i migliori della 19^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche per quest’anno raddoppia, con l’edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi del seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 19^ giornata del campionato Primavera 2 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERI


Desjardins (Spezia) – Dopo una situazione iniziale di svantaggio per i suoi, para un rigore nel match contro la Spal e dà il via alla rimonta dei bianconeri che vinceranno il match con il risultato finale di 3-1.


DIFENSORI


Barnabà (Bologna) – Nel poker dei felsinei ai danni del Cittadella c’è spazio anche per il suo gol arrivato al minuto 90 del match, coronando la sua ottima prestazione.

Pastina (Benevento) – Nella partita contro l’Ascoli animata nei minuti finali, il vantaggio dei padroni di casa arriva grazie alla sua punizione che lascia di sasso Novi. La gara terminerà 1-1.

Vitale (Salernitana) – Lavora bene con il compagno di reparto e con tutta la linea difensiva durante il match vinto di misura contro il Venezia; mostra segni di sicurezza giocando una partita di ottimo livello.


CENTROCAMPISTI


Marino (Salernitana) – E’ lui l’uomo partita del match contro il Venezia. Sacrificio e qualità in mezzo al campo caratterizzano la sua prestazione, coronata da un gol grazie ad un tiro pregevolissimo da fuori area che vale la vittoria.

Brandi (Verona) – I gialloblù portano a casa i 3 punti nell’incontro con il Parma, terminato 2-1, anche grazie alla sua rete arrivata al 6′ minuto con un colpo di testa vincente su calcio d’angolo di Vigolo.

Bargiel (Spezia) – Al 67′ del match contro la Spal, arriva il tris dei bianconeri proprio con la sua rete su assist di Bellotti; sarà il gol del definitivo 3-1 per i suoi.

Illuminato (Padova) – I biancoscudati vincono il match contro il Brescia grazie al risultato di 4-2 e la prestazione del centrocampista del Padova è decisiva per le sorti del match.


ATTACCANTI


Krastev (Bologna) – In avvio di ripresa nel match contro il Cittadella, la gara si sblocca proprio con il suo gol. L’attaccante bulgaro replicherà al 62′ siglando una doppietta personale nel 4-0 finale contro i veneti.

Cavallini (Foggia) – I satanelli ottengono la vittoria tra le mura amiche contro il Livorno; nel risultato finale di 4-1, il tabellino segna due volte il suo nome, prima al minuto 25 con un perfetto calcio piazzato e poi al 69′ su calcio di rigore.

Borrelli (Pescara) – Il tris dei suoi contro il Crotone porta solo il suo nome; sblocca il match al minuto 32 e nel corso della ripresa il bomber si scatena segnando altri due gol tra il sessantottesimo e il sessantanovesimo.