Torino, le pagelle dei granata dopo la gara con l’Udinese

Vittoria soffertissima in rimonta dei granata di mister Coppitelli che si impongono per 4 a 3 contro un’arcigna Udinese. Il Torino sorride grazie alla splendida prestazione dei suoi attaccanti che dopo aver rincorso, e raggiunto, gli avversari hanno poi svoltato e portato a casa tre soffertissimi punti. Da sottolineare le belle prestazioni di Belkheir e De Angelis: il primo autore di una doppietta, il secondo che ha firmato la vittoria finale. Ma vediamo nel dettaglio le prestazioni dei giovani granata vittoriosi oggi contro l’Udinese, con le pagelle motivate di MondoPrimavera.

Gemello 6: Sui gol non ha colpe, quando chiamato in causa risponde presente anche se non ha dovuto compiere chissà quale intervento.

Gilli 5,5: Nel secondo gol dell’Udinese commette un pasticcio nel tentativo di contrastare l’attaccante e allontanare il pallone; oggi particolarmente sottotono.

Marcos 5,5: I centrali di difesa granata non hanno dato il loro consueto contributo. Troppe disattenzioni, troppi errori; per loro fortuna c’era super Belkheir in campo che ha rimesso le cose a posto.

Sportelli 5,5: Vale lo stesso discorso di Marcos; in più, nei primi minuti di gara, fallisce un gol, con un colpo di testa, a tu per tu con Gasparini.

Enrici 5,5: Oggi sembrava in debito di ossigeno. Dal 46′ Onisa 6: È il titolare e lo dimostra. Con lui in campo la squadra ha un altro passo.

De Angelis 7: Un po’ nervoso, soprattutto nel primo tempo. Poi forse mister Coppitelli gli ricorda che sta giocando nella Primavera del Torino, che ha le qualità per poter essere decisivo e lui entra in campo con la giusta grinta.

Isacco 6: Alterna cose buone a cose meno buone. Non è precisissimo nei passaggi ma a volte le sue giocate diventano illuminanti. Dal 55′ Petrungaro 6,5: Il suo ingresso dà animo a un attacco un po’ svagato. La sua intensità nel pressare la retroguardia avversaria è efficace.

Adopo 5,5: Anche per lui vale un po’ il discorso di Isacco. Oggi gli è mancata un po’ di fisicità. Dal 61′ Michelotti 6: Entra in campo e risulta molto importante dal punto di vista tattico arginando la porzione di campo in cui l’Udinese premeva con insistenza.

Murati 5,5: Oggi non è stata gara per i trequartisti. Dal 61′ Damascan 5,5: Non ha inciso molto, dal suo ingresso non ha toccato molti palloni.

Rauti 6,5: Poche occasioni per lui ma tutte ben sfruttate. Rapace nel siglare il primo vantaggio granata e abile a liberare spazio per la fantasia dell’Ex Inter Belkheir.

Belkheir 8: Gara sontuosa la sua. Il migliore del match senza ombra di dubbio. Due gol più un mezzo assist sul gol di Rauti. Da applausi la sua prima marcatura, da attaccante con il killer instinct la seconda. Che possa rivelarsi l’ennesimo rimpianto dei nerazzurri?! Solo il tempo lo potrà dire. Dall’ 82′ Moreo S.V.