[LIVE] Primavera 1, Inter-Roma: fischio di inizio alle ore 13

Allo stadio Breda di Sesto San Giovanni va di scena una sfida che sa di alta classifica. Tra Inter e Roma Primavera infatti sono in palio punti pesantissimi. Chi vince può piombare al secondo posto in classifica. A due facce la situazione dei ragazzi di Armando Madonna. Con una gara da recuperare – contro la Samp, ufficialmente programmata per il 13 aprile – i nerazzurri potrebbero essere  la vera mina vagante ai piani alti del campionato di Primavera 1. Di contro, il momento dell’under 19 interista è tutt’altro che semplice. Mercoledì al Gino Bozzi di Firenze è infatti arrivato un colpo doloroso. Il k.o. subito per 2-1 in rimonta in casa contro la Fiorentina ha sancito l’eliminazione dalla Primavera Tim Cup al penultimo atto. In semifinale è arrivato il quarto scivolone su quattro scontri stagionali coi viola di Emiliano Bigica, vera bestia nera della truppa di Madonna. Tra le quattro sconfitte nel 2019, tre sono maturate contro i toscani. Ora testa al campionato, dove la situazione è ottima, grazie a due mesi (gennaio e febbraio) ai limiti della perfezione. Nel campo del nordmilanese arriva la Roma di Alberto De Rossi, quarta ex aequeo con i nerazzurri a quota 39 punti, unica assente alle semifinali di Primavera Tim Cup tra le prime 5 forze del campionato. Il passo dei giallorossi è incostante, con un ultimo mese dalla media di un punto a partita. All’exploit della manita rifilata al Napoli, hanno da contraltare le due sconfitte, contro Chievo (rocambolesca, per 4-3) e  Atalanta (di misura, 1-2). Dopo quella contro i bergamaschi, ecco un altro appuntamento di quelli da non fallire. Un match da non perdere, che noi di MondoPrimavera.com non mancheremo di raccontarvi, con ilnostro inviato sul campo. Appuntamento alle 13, fischio di inizio dell’arbitro Alessandro Meleleo diCesarano.

LA PARTITA

Tutto è pronto allo stadio Breda di Sesto San Giovanni, dove tra pochi minuti avrà inizio la sfida tra Inter e Roma.

Armando Madonna dopo l’uscita in Primavera Tim Cup si affida al 4-3-3. Tridente con Salcedo, Merola e Esposito.

Modulo speculare per la Roma di Alberto De Rossi. Il trio di attacco è formato da Cangiano, Celar e Estrella Galeazzi.

Arbitro dell’incontro Meleleo di Casarano.

1′: via alla gara.

2′: Schirò si allarga sulla sinistra, la gioca indietro verso Pompetti che prova il cross di prima, troppo profondo per Merola.

5′: Pezzella riceve dal limite, accelera per superare il diretto avversario e poi libera il destro, che sfila a lato rispetto alal porta di Dekic.

6′: Merola lavora un pallone in area e poi lo gira indietro a Esposito, che da posizione defilata sulla destra libera un tiro-cross messo in angolo da Cardinali.

6′: Schirò crossa in mezzo dalla sinistra, stop di petto e palla in avanti per Merola, chiuso coi tempi giusti da Cardinali che lo mura.

7′: Esposito gira palla a destra, Grassini crossa basso ma viene chiuso in angolo.

8′: forcing offensivo nerazzurro. Salcedo recupera e la mette in mezzo, Cardinali smanaccia e la mette sui piedi di Pompetti, che perde il tempo per liberarsi e concede alla difesa l’occasione per allontanare.

11′: punizione per l’Inter, Pompetti con il mancino pesca splendidamente Salcedo in area di rigore. L’italo-colombiano di testa schiaccia troppo il pallone, che sfila a lato.

13′: progressione ottima di Grassini sulla destra, doppio passo per entrare in area di rigore, palla indietro per Esposito. Rimbalzo beffardo del pallone, che mette fuori tempo il centravanti classe ’02: il suo piatto termina alto.

16′: Salcedo si fa vedere sulla destra, ma la sua conclusione è messa in angolo da Cargnelutti.

16′: angolo dalla destra di Pompetti, Salcedo trova ancora lo stacco di testa ma la mette larga. Merola sul secondo palo non trova il tocco sotto vincente.

18′: Gavioli pesca in area di rigore Salcedo, che prova a sorprendere Cardinali in uscita con un pallonetto morbido. Il pallone sfila a lato, ma si era comunque alzata la bandierina dell’assistente di Meleleo.

20′: Grassini chiude Cangiano sulla sinistra e concede un angolo.

20′: corner dalla sinistra, il pallone spiove in area dalle parti di Cargnelutti, Grassini è reattivo e spazza.

22′: GOL DELLA ROMA! Angolo dalla destra per gli ospiti, Sdaigui la spizza verso Estrella che è caparbio in area di rigore a mettere il pallone in porta in maniera beffarda.

26′: Nolan chiude il corridoio che Sdaigui aveva trovato per servire Cangiano in area.

26′: ci prova Pezzella col destro da fuori, Dekic in due tempi.

28′: Pompetti sbaglia l’apertura sulla destra.

29′: Cangiano si avventa sul pallone vagante in area di rigore e di destro impegna Dekic, che blocca.

31′: percussione sulla sinistra di Greco, che semina un avversario  e la mette in mezzo, Rizzo allontana il cross del giallorosso.

32′: Salcedo viene servito in avanti da Merola, prova a trovare spazio ma viene steso da un avversario. Meleleo è a pochi metri di distanza e fa segno di proseguire.

33′: angolo dalla destra per la Roma, Greco spizza il pallone sul primo palo e lo prolunga verso il centro, la difesa di casa allontana.

35′: Schirò serve in avanti Salcedo, che sbaglia il controllo.

37′: Celar prova a spizzare in avanti per Cangiano, anticipato da Rizzo.

39′: Merola difende palla sulla destra e strappa un fallo nel duello fisico con Coccia.

40′: angolo dalla destra di Pompetti, Salcedo prova l’acrobazia in mezzo all’area ma non inquadra la porta.

43′: Corrado dialoga sulla sinistra di Schirò, che crossa basso, la difesa giallorossa allontana.

43′: Cangiano cerca spazio sulla destra, salta Corrado ma viene chiuso da Esposito, che ottiene anche la rimessa dal fondo.

44′: Greco va via a Pompetti, che lo stende con un colpo sullo stinco. Giallo per il regista nerazzurro.

45′: non c’è recupero. A fine primo tempo Roma avanto 1-0 sul campo dell’Inter.

FINE PRIMO TEMPO – Allo stadio Breda di Sesto San Giovanni la Roma conduce per 1-0 sull’Inter al termine del primo tempo. Decide fin qui la rete di Estrella Galeazzi alla metà esatta della prima frazione. Un gollonzo in mischia che colpisce i nerazzurri forse nel momento migliore. Pesano gli errori di testa di Salcedo, calato con il passare dei minuti. In casa nerazzurra solita partita di quantità e sacrificio di Esposito, colpevole anche lui di aver sprecato un’ottima chance. Madonna sembra pronto a cambiare qualcosa in vista della ripresa.

46′: via alla ripresa.

47′: PAREGGIO DELL’INTER! Salcedo controlla al limite dell’area, sembra voler allargare sulla destra, poi alza la testa e sfrutta lo spazio di fronte a sé per liberare un diagonale destro che si insacca inevitabilmente all’angolino.

49′: Esposito ci prova col destro dal limite, pallone a lato. I nerazzurri subito vicini al vantaggio.

52′: Salcedo prova il dribbling sulla destra ma si allunga troppo il pallone. Rimessa dal fondo per la Roma.

55′: cross di Gavioli dalla sinistra, Cardinali buca l’intervento aereo ma è fortunato, perchè Merola la buca.

56′: INTER AVANTI! Angolo dalla destra, Pompetti scambia con Schirò e mette un pallone delizioso in mezzo per Rizzo che si inserisce sul secondo palo e di testa sottomisura porta avanti i ragazzi di Madonna.

61′: Pezzella trova il corridoio in area di rigore per Celar con un pallone a mezz’aria, Rizzo in spaccata lo anticipa.

63′: Salcedo protegge sulla destra un pallone e lo mette teso in mezzo, non ci arriva però alcun compagno.

64′: Primi due cambi per De Rossi. Semeraro e Celar fuori per Chierico e D’Orazio.

64′: doppio cambio anche per Madonna. Fuori Merola e Esposito, dentro Colidio e Roric.

67′: Estrella prova il sinistro dal limite, pallone largo.

68′: Corrado prende un duro colpo da Pezzella, che interviene in ritardo. Meleleo non ravvede gli estremi per il fallo, facendo imbufalire il pubblico del Breda.

69′: palo dell’Inter! Colidio crea un’occasione d’oro per Roric, che si inserisce e col piatto mancino dal limite trova il palo dopo la deviazione di Carnevali.

72′: Greco crea il panico sulla sinistra, entra in area di rigore e va leggermente sul fondo prima di crossare. Il suo pallone è irraggiungibile per i compagni.

74′: altri due cambi per l’Inter. Persyn per Schirò, e Burgio per Gavioli.

77′: crampi per Grassini, soccorso dallo staff medico nerazzurro. Deve lasciare il campo a Zappa.

78′: l’Inter spreca un contropiede. Colidio sbaglia completamente la misura dell’apertura per Salcedo solo in mezzo.

78′: Cangiano riceve sulla sinistra, si accentra e dal limite prova il destro, che sfila lontano dall’incrocio dei pali cercato.

80′: l’Inter ancora vicina al terzo gol. Salcedo fa correre sulla destra Persyn, che crossa sul secondo palo dove Roric controlla bene ma calcia addosso ad un difensore che si era lanciato in scivolata. Sulla respinta, Colidio la rimette in mezzo di esterno ma non trova un compagno.

83′: Zappa viene atterrato sulla destra da Cangiano. Punizione per l’Inter e giallo per il fantasista romanista.

84′: doppio cambio per De Rossi. dentro Silipo e Nigro, fuori Parodi e Cangiano.

87′: Nigro prova il cross dalla destra, Corrado lo mette in angolo.

89′: non ce la fa Greco, vittima di crampi. Al suo posto dentro Besuijen.

90′: extratime di 5′.

91′: ammonito Dekic per perdita di tempo.

92′: chance per la Roma! Sdaigui svetta di testa, Besuijen non arriva a rimorchio per questione di secondi.

95′: rigore per l’Inter! Salcedo atterratto in area di rigore da Coccia, Meleleo non ha dubbi.ù

95′: TRIS DELL’INTER! Colidio glaciale dal dischetto: piatto destro, pallone da una parte, Cardinali dall’altra. Rimonta chiusa dall’argentino.

95′: fischio finale. L’Inter ribalta la partita e vince 3-1 in rimonta.

FISCHIO FINALE – Allo stadio Breda l’Inter centra la rimonta sulla Roma, che viene lasciata al quinto posto in classifica. Dopo il primo tempo segnato dal gol improvviso di Estrella Galeazzi, i nerazzurri ribaltano tutto nella ripresa. La squadra di Armando Madonna viene presa per mano da Eddie Salcedo, che al minuto 47 segna con un diagonale perfetto che si insacca all’angolino. Meno di 10′ dopo arriva il sorpasso, grazie al rientrante Rizzo, che di testa premia un assist delizioso di Pompetti. Nel finale, ci pensa Colidio a chiudere i conti realizzando il rigore conquistato da Salcedo. Successo importante per il morale e per la classifica: ora i nerazzurri sono secondi a quota 42 punti, in attesa della gare di Fiorentina e Torino, e con la gara contro la Sampdoria da recuperare.

(ricaricare prima di aggiornare la cronaca)

IL TABELLINO DI INTER-ROMA

Marcatori: 22′ Estrella (R); 47′ Salcedo (I); 56′ Rizzo (I): 95′ rig. Colidio (I)

INTER (4-3-3): Dekic; Grassini (77′ Zappa), Nolan, Rizzo, Corrado; Gavioli (74′ Burgio), Pompetti, Schirò (74′ Persyn); Esposito (64′ Roric), Merola (64′ Colidio),  Salcedo. A disposizione: Pozzer, Stankovic, Van Den Eynden, Ntube, Demirovic, Gianelli, Mulattieri. Allenatore: Armando Madonna

ROMA (4-3-1-2): Cardinali, Parodi (84′ Silipo), Semeraro (64′ Chierico), Coccia, Cargnelutti, Pezzella, Greco (7′ Besuijen), Sdaigui, Cangiano (84′ Nigro), Celar (64′ D’Orazio), Estrella Galeazzi. A disposizione: Zamarion, Trasciani, Santese, Simonetti, Bucri, Darboe. Allenatore: Alberto De Rossi

Ammoniti: Pompetti (I); Cangiano (R); Dekic (I)

Arbitro: Alessandro Meleleo di Cesarano