Primavera 1, Palermo-Juventus 1-1: le pagelle dei bianconeri

Loria 6,5: è autore di qualche parata nel match contro i rosanero, ma viene battuto dal gol di Birligea che vale l’1-1 dei rosanero.

Oliveira Rosa 6: bene la sua fase difensiva e anche quella offensiva, è spesso utile nel supporto ai compagni di squadra.

Anzolin 6: l’esterno bianconero è più propositivo in fase offensiva e spesso si rende pericoloso nella propria fascia di competenza.

Francoforte 6: prestazione sufficiente del numero 4 bianconero, il quale gioca maggiormente in supporto della fase difensiva e meno nella fase di impostazione (dal 77′ Vlasenko S.V.).

Capellini 6: prestazione più o meno sufficiente da parte del centrale difensivo, che per lo più riesce ad arginare le azioni offensive dei rosanero.

Gozzi Iweru 5,5: la prestazione dell’altro centrale difensivo dei bianconeri non raggiunge la sufficienza, soprattutto per l’episodio finale che ha visto andare in gol Birligea, che ha anticipato appunto il numero 6 dei piemontesi.

Monzialo 6: meglio nel primo tempo rispetto alla ripresa, si fa più partecipe del gioco dei bianconeri supportando le azioni offensive; nel secondo tempo la sua prestazione diminuisce di intensità (dal 77′ Ahamada S.V.).

Fagioli 6,5: mette a segno con freddezza il penalty ottenuto dal compagno di squadra, giocando una prestazione più che sufficiente. Anche lui però nel secondo tempo non rende al meglio (dal 77′ Pinelli S.V.).

Sene 6,5: ottiene il calcio di rigore che vale poi il momentaneo vantaggio dei rosanero, rendendosi poi più volte pericoloso nell’area avversaria (dal 77′ Di Francesco S.V.).

Moreno Toboada 6,5: il numero 10 dei bianconeri è probabilmente l’uomo più pericoloso dei suoi. Nel primo tempo gioca molti palloni in zona offensiva e va anche vicino al gol (dal 61′ Petrelli S.V.).

Portanova 6: normale amministrazione per il numero 11 bianconero, che come i suoi compagni di reparto cala di intensità nel secondo tempo.