[FINALE] Primavera 1, Palermo-Juventus 1-1: cronaca e risultato

Rieccoci con il campionato di Primavera 1 giunto alla 22^ giornata: si torna in campo al “Pasqualino Stadium” di Carini per l’incontro tra Palermo e Juventus. I padroni di casa, dopo l’ottimo pareggio con la Roma ottenuto tra le mura amiche, sono tornati alla sconfitta lo scorso week-end nel match contro il Milan di fondamentale importanza per la classifica, terminato con il risultato di 3-1 in favore dei rossoneri. I siciliani, lontani ormai da settimane dall’ultima vittoria, si ritrovano dunque al quindicesimo posto a quota 19 punti, penultimi e in piena zona retrocessione. La Juventus, invece, ha rallentato la propria corsa per il primato in campionato e si appresta al match contro i rosanero reduce dalla sconfitta casalinga contro l’Inter con il risultato finale di 2-1. In graduatoria sono al sesto posto con 32 punti ottenuti. Al “Pasqualino Stadium” di Carini, dunque, non mancheranno le motivazioni per assistere ad un gran match, seguito in diretta come al solito da MondoPrimavera.com.

LA PARTITA

INIZIA IL MATCH – L’arbitro fischia, il match è partito!

4′: gara di controllo nei primissimi minuti dell’incontro. Entrambe le compagini impostano il gioco senza fretta.

14′: parata strepitosa di Avogadri che salva sul tocco Toboada che prova il pallonetto a tu per tu con il portiere rosanero.

17′: occasione Palermo questa volta con la conclusione di prima intenzione di Birligea parata da Loria e mandata in corner; sugli sviluppi prova la sforbiciata Petrucci che però non colpisce al meglio il pallone.

23′: Palermo più presente in avanti negli ultimi minuti, con diverse azioni offensive!

25′: Palermo in gol con Lucera poi annullato per posizione di fuorigioco! Il tiro era arrivato dopo una respinta di Loria su un’altra sforbiciata questa volta ad opera di Cannavò in mezzo all’area di rigore!

26′: occasione Juve dall’altra parte del campo con un cross da parte di Portanova impattato da Monzialo e parato ancora una volta da Avogadri.

38′: ritmi di nuovo bassi adesso nel match del “Pasqualino”, con entrambe le squadre che cercano la via migliore per il gol senza troppi rischi.

45′: rigore per la Juventus! L’arbitro fischia il penalty in favore dei biancoeri sull’azione di Sene!

46′: GOL JUVENTUS! Fagioli si occupa di battere il calcio di rigore e spiazza Avogadri mandando in rete i suoi!

TERMINA IL PRIMO TEMPO – L’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco del match tra Palermo e Juventus. Dopo i primi 45 minuti gli ospiti sono passati in vantaggio su calcio di rigore ottenuto da Sene e messo a segno da Fagioli.

RIPRENDE IL MATCH – Palla ai bianconeri, ricomincia la gara del “Pasqualino”.

50′: il Palermo cerca di rendersi pericoloso con diverse azioni in avanti per agguantare il pareggio.

51′: Rizzo colpisce di testa su corner, il pallone finisce di poco al lato del palo della porta difesa da Loria.

56′: conclusione di Oliveira Rosa dalla destra parata da Avogadri e mandata in corner; sugli sviluppi nulla di fatto per la Juventus.

59′: colpo di testa di Birligea su un cross proveniente dalla sinistra, anche questa volta il pallone sfiora il palo della porta bianconera.

61′: arriva il primo cambio dl match per la Juve, fuori Toboada e dentro Petrelli.

63′: poco dopo ecco anche le prime sostituzioni per Scurto; escono dal campo Sicuro e Petrucci per cedere il posto a Montaperto e De Marino.

67′: i rosanero effettuano anche il terzo cambio con l’ingresso in campo di Costantino al posto di Lucera.

70′: la Juventus effettua il secondo cambio con l’uscita dal campo di Sene e l’ingresso di Di Francesco.

72′: la partita adesso è molto spezzettata, con entrambe le fazioni che hanno abbassato i ritmi di gioco.

75′: occasione Palermo con il corner battuto da Santoro e indirizzato su Mendola che salta tutto solo in area di rigore ma manda il pallone sopra la traversa.

76′: ancora un’occasione per Birligea che calcia addosso a Loria a tu per tu proprio con il portiere bianconero.

77′: arrivano tre cambi mister Baldini, fuori Monzialo, Francoforte e Fagioli i quali cedono il posto a Ahamada, Vlasenko e Pinelli.

81′: ancora una possibilità per i rosanero di agguantare il pareggio, questa volta con Cannavò che da dentro l’area di rigore avversaria manca l’appuntamento con il gol.

85′: ancora sostituzione per i rosanero, dentro Gambino al posto di Mendola.

86′: GOL PALERMO! Ottima la corsa di Gallo sulla fascia sinistra, lo stesso terzino rosanero mette un pallone in mezzo colpito da Birligea che anticipa tutti con una zampata!

88′: Avogadri butta letteralmente fuori un pallone dalla porta per poi bloccarlo in due tempi, intervento super!

90′: vengono comunicati i 5 minuti di recupero!

FISCHIO FINALE! – Il direttore di gara con il triplice fischio decreta la fine del match! Con il pareggio agguantato dal Palermo allo scadere il risultato finale è di 1-1! Da MondoPrimavera.com è tutto, il match del “Pasqualino Stadium” di Carini tra Palermo-Juventus termina 1-1.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI PALERMO-JUVENTUS

Marcatori: 46′ Fagioli (J), 86′ Birligea (P).

Palermo: Avogadri, Sicuro (dal 63′ De Marino), Gallo, Fradella, Petrucci (dal 63′ Montaperto), Mendola (dall’85’ Gambino), Rizzo (cap.), Santoro, Cannavò, Birligea, Lucera (dal 67′ Costantino). A disposizione: Al Tumi, Bruno, Gambino, De Marino, Angileri, Montaperto, Ruggiero, Costantino, De Stefano, Correnti. Allenatore: Giuseppe Scurto.

Juventus: Loria (cap.), Oliveira Rosa, Anzolin, Francoforte (dal 77′ Vlasenko), Capellini, Gozzi Iweru, Monzialo (dal 77′ Ahamada), Fagioli (dal 77′ Pinelli), Sene (dal 70′ Di Francesco), Moreno Toboada (dal 61′ Petrelli), Portanova. A disposizione: Israel, Pinelli, Boloca, Morrone, Vlasenko, Penner, Leone, Ahamada, Markovic, Di Francesco, Petrelli, Frederiksen. Allenatore: Francesco Baldini.

Arbitro: Sig. Mario Davide Arace (Lugo di Romagna).

Ammoniti: Portanova.