Si sono svolti oggi presso la sala del Gydna Arena in Polonia il sorteggio del Mondiale Under 20 che vede gli Azzurrini di Paolo Nicolato (campione d’Italia con il Chievo Primavera) protagonisti. Com’è andata? Poteva andare meglio sinceramente, l’urna di Gydna ha inserito gli Azzurrini nel Gruppo B in un girone di ferro con il Messico (vice-campione nord americano), Ecuador (campione sudamericano) e il Giappone la peggiore delle squadre in quarta fascia, Bronzo alla Asian Cup di categoria ma con giocatori che vedremo a Tokyo 2020.  Fernando Couto e Bebeto non sono stati benevoli con l’Italia, al contrario lo sono stati con la Francia nel Gruppo E inserita in un girone da Campionato di Promozione  Arabia Saudita, Mali e Panama, Per il resto da segnalare anche il girone della Polonia ostico con Colombia e Senegal e meno male che c’è Tahiti. Difficile il ragruppamento dei campioni d’Europa del Portogallo nel Gruppo F con Argentina, Sud Corea e il Sud Africa. Gli altri gironi vedono il Gruppo C con Uruguay, Nuova Zelanda, Honduras e Norvegia e il Gruppo D anche questo facile con Stati Uniti, Nigeria, Qatar e Ucraina. Alla rassegna  fanno scalpore le assenze di Brasile e dell’Inghilterra campione del mondo in carica. Agli ottavi passano le prime due e le quattro migliori terze. 

Durante la serata, sono state presentate le città che ospiteranno la rassegna irridata giovanile oltre a Gydna sede della finale, si giocherà a Lublin, Lodz, Bielsko-Biala, Bydgoszcz e Tychy. La mascotte del Mondiale un bufalo di nome Grzywek con il pallone ufficiale della competizione la variant del Conext19 il pallone del mondiale Femminile di Francia 2019 e infine un video per celebrare i centanni della federazione polacca presentato da una conoscenza del nostro campionato Zbigniew Boniek. Grande emozione e applausi in platea per il debutto della senegalese Fatma Samoura, primo segretario FIFA donna, un calcio ai pregiudizi. Di seguito il calendario degli Azzurrini (si gioca sempre alle 18). Appuntamento in Polonia dal 23 maggio al 15 giugno e naturamente FORZA AZZURRINI!!! REGALATECI IL SOGNO MONDIALE!!!

23 maggio a Gydna: Messico – Italia

26 maggio a Bydgoszcz: Ecuador – Italia

29 maggio a Bydgoszcz: Italia – Giappone