Primavera 2A, Carpi-Bologna: cronaca e tabellino

Nel fine settimana tornano le emozioni del campionato Primavera 2, con le partite valide per la 17^ giornata. Per quanto riguarda il Girone A, tra le sfide che andranno in scena c’è anche Carpi-Bologna. Si tratta di un derby emiliano tutto da vivere, con i carpigiani che cercheranno in tutti i modi di avere la meglio sui felsinei, al momento in testa alla classifica. Il Bologna, dal canto suo, non può permettersi passi falsi visto ce la SPAL seconda è sempre in agguato. Appuntamento dunque questo pomeriggio alle ore 14.30, al campo sportivo di San Martino in Rio

LA PARTITA

Il derby emiliano è vivace fin dai primi minuti, con il Bologna pericoloso prima con Visconti e poi con Valencia. Risponde il Carpi con Simone, che trova la respinta da parte di Fantoni. Al minuto 12′ l’episodio che cambia le sorti del match: l’arbitro concede un rigore al Bologna, che Mazza  trasforma con freddezza. Il vantaggio mette le ali alla squadra dii Troise, vicina al raddoppio nei minuti successivi con Stanzani e Valencia. L’ultima palla gol del primo tempo è però di marca carpigiana, con Simone che sfiora la traversa. Le due squadre vanno a riposo con i felsinei avanti 1-0. Anche nella ripresa è il Bologna a comandare le operazioni. Dopo alcuni tentativi andati a vuoto, nel finale i rossoblù chiudono la gara. Decisivi Rabbi e Nivokazi, entrati entrambi dalla panchina, che arrotondano il punteggio segnando rispettivamente all’87’ e al 91′. Il match termina con la vittoria per 3-0 in favore dei rossoblù, che conservano il primato.

IL TABELLINO DI CARPI-BOLOGNA PRIMAVERA

Marcatori: 12′ rig. Mazza (B), 87′ Rabbi (B), 91′ Nivokazi (B).

Carpi: Colombo, Bonacchi, Barnofsky, Danovaro, Maroni, Mazia, Tourè, Ricciotti, Simone, Esposito, Contri. A disposizione: Pizzonia, Lorenzi, Cecon, Caramaschi, Nsingi, Ferrari, Gazzara, Orpelli. Allenatore: Luca Diddi.

Bologna: Fantoni, Lunghi, Busi, Mazza, Corbo, Cassandro, Visconti, Militari, Krastev, Valencia, Stanzani. A disposizione: Molla, Uhunamure, Barnaba, Koutsoupias, Khailotti, Nivokazi, Rabbi, Soldati, Saputo, Russo, Farnelli, Padovan. Allenatore: Emanuele Troise.