Under 18: azzurrini sconfitti per 3-0 nell’amichevole contro la Francia

Brutta sconfitta per l’Italia U18 del CT Daniele Franceschini: nell’amichevole internazionale giocata ieri pomeriggio alle ore 15.00 allo “Stade Michel François Platini” di Clairefontaine-en-Yvelines, gli azzurrini hanno perso contro i pari età francesi per 3-0.

Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato e conclusosi a reti inviolate, i ragazzi del selezionatore francese Jean-Luc Vannuchi nella ripresa sono scesi in campo con maggiore determinazione: trovano infatti subito il vantaggio al 51’ grazie alla rete realizzata da Eneme Ella e, dopo qualche minuto, al 58’, i baby blues raddoppiano le distanze con il gol di Begraoui. Partita chiusa al minuto 67’ quando anche Koindredi riesce a trafiggere Caprile (subentrato al 46’ a Brancolini).

Consapevoli del fatto che gli azzurrini guidati dal CT Franceschini non abbiamo espresso il loro massimo potenziale, si tratta fortunatamente solo di un’amichevole e il tempo per migliorare e recuperare da una brutta prestazione come quella di ieri pomeriggio ci fa ben sperare in occasione delle prossime uscite dell’U18.

 

Tabellino della gara e formazioni (tuttonazionali):

 

FRANCIA U18 (4-3-3) : Ntumba; Ait Nouri (85′ Beka Beka), Doucoure, Soh (C), Godart; Koindredi (68′ Rapnouil), Massengo (82′ Carnot), Koné (85′ Fuakala); Truffert (68′ Tormin), Begraoui (82′ Tokpa), Eneme Ella.
A disp.: Bajic (GK).
All.: Vannuchi.

 

ITALIA U18 (4-3-1-2) : Brancolini (46′ Caprile); Ponsi (61′ Pierozzi E.), Raggio (82′ Vaghi), Brogni, Colombini (82′ Barazzetta); Gyabuaa (61′ Lirussi), Rovella (70′ Pierozzi N.), Ricci; Cortinovis (70′ Belardinelli); Di Francesco (46′ Sala), Vergani (46′ Mattioli).
A disp.: –
All.: Franceschini.

 

Arbitro: Marc Michout (Francia).
Assistente 1: Romain Zamo (Francia).
Assistente 2: Grégoire Valleteau (Francia).
Quarto Ufficiale: Mohamed Akbar (Francia).

Marcatori: 51′ Eneme Ella (Francia U18), 58′ Begraoui (Francia U18), 67′ Koindredi (Francia U18).

Ammoniti: 53′ Rovella (Italia U18).
Espulsi: –