Top 11 Primavera 2: i migliori della 13^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche per quest’anno raddoppia, con l’edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi del seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 15^ giornata del campionato Primavera 2 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERI


Centonze (Lecce) – Nel match vinto di misura contro il Livorno, l’estremo difensore pugliese si rende protagonista mantenendo la sua porta inviolata e permettendo alla sua squadra di portare a casa i 3 punti.


DIFENSORI


Marafini (Pescara) – Il difensore dei Delfini è il più veloce a raccogliere la palla respinta dal portiere  avversario e a depositare in rete il terzo gol della sua compagine.

Castagnaro (Spezia) – Nel big match contro il Venezia è autore di un’ottima prestazione oltre che protagonista nell’autorete del portiere avversario valida per il 2-0: il suo cross è velenoso e Peresin devia in maniera sfortunata nella propria porta.

Catapano (Foggia) – Poco dopo il fischio d’inizio dell’incontro con l’Ascoli si rende subito pericoloso con un cross per Palumbo che non trova la rete. Durante la gara, poi terminata a reti inviolate, corre molto e chiude bene in fase difensiva.


CENTROCAMPISTI


Spina (Spal) – Nella partita dei suoi contro il Cittadella è autore del gol vittoria. Dopo pochi minuti, infatti, gli estensi trovano il vantaggio con suo il diagonale preciso su assist di Alessio.

Visconti (Bologna) – Contro il Padova la gara termina 2-0 per i suoi e spesso, quando accelera durante il match, dà l’impressione di essere inarrestabile. Più volte presente in zona gol, ne segna uno che potrebbe sembrare un cross ma la decisione con cui colpisce la palla fa cambiare idea.

D’Eramo (Spezia) – Il centrocampista bianconero serve un ottimo assist al compagno per il gol dell’1-0 contro il Venezia. Esegue inoltre anche una buona prestazione che consente ai suoi di terminare il match 2-0.

Bianchi (Lazio)  – Quattro gol, due per parte, nel match tra biancocelesti e Benevento. Uno dei due messi a segno dai laziali porta la sua firma, su un calcio di rigore che vale il pareggio finale.


ATTACCANTI


Altobello (Frosinone) – I ciociari si impongono per 3-1 in casa del Perugia grazie anche alla sua doppietta. Il primo gol arriva di testa su cross del compagno, per il secondo invece l’attaccante gialloblù è bravo ad arrivare su una ribattuta del portiere avversario.

Borrelli (Pescara) – Nella vittoria per 4-1 contro il Cosenza, l’attaccante biancazzurro mette la sua firma durante il match con due gol e un assist. Prestazione più che ottima per il bomber abruzzese.

Bingo (Cremonese) – Gol e assist nel 2-0 contro il Parma gli consentono di entrare nella Top 11 di questa settimana. Contro i crociati è uno dei protagonisti nella vittoria della squadra lombarda.