[FINALE] Primavera 2B, Foggia-Ascoli: formazioni ufficiali, risultato e cronaca

Per la 15^ gara del Campionato Primavera 2B, sfida quasi da testa coda quella che si vivrà al campo sportivo ex-FIGC: alle 14.30 scendono in campo Foggia-Ascoli. I foggiani, terzultimi in classifica ospitano l’Ascoli che insegue la Lazio capolista distante un punto, ma con una gara in meno. I rossoneri vengono dalla miglior striscia di risultati utili consecutivi, due, frutto del pareggio (2-2) con il Lecce e della larga vittoria sul Frosinone; e contano di allungare il filotto. Non sarà facile però, perché se il Foggia è una squadra che segna molto e subisce tanto, l’Ascoli è la miglior difesa del girone con soli 10 gol al passivo. I marchigiani non perdono da ben sei gare contando cinque vittorie e un pari. Si prospetta una gara quindi tutta da vivere e Mondoprimavera vi racconterà live le emozioni del match con la diretta testuale seguita dalle pagelle delle due squadre.

LA PARTITA

Squadre che fanno il loro ingresso in campo, il signor Miele sta per dare il via a Foggia-Ascoli!

1′ Si parte!

1′ Prima conclusione del match è dell’Ascoli con il tiro dal limite di Scorza, conclusione però debole e bloccata da Di Stasio.

2′ Ancora Ascoli dalla distanza! Invernizzi tenta uno spiovente dalla sinistra ma il tiro è alto.

5′ Risposta del Foggia con la discesa sulla destra di Catapano che trova Antonelli che in girata prova a impensierire Novi, ma il tentativo è alto.

15′ Gara equilibrata, un buon Foggia prova a manovrare sfruttando l’ampiezza del campo di gioco con l’Ascoli chiuso e pronta a partire in contropiede.

20′ Ascoli pericoloso con Olivieri che si libera di un avversario e serve Clerici che prova a scavalcare Di Satsio con un pallonetto, ma il guardiano della porta dei pugliesi è bravo a sventare il pericolo con il pugno alto.

28′ Cross di Olivieri dalla sinistra, sul secondo palo Perpepaj prova a incrociare di testa ma la sua inzuccata termina a lato.

45′ Di Stasio salva la porta con una respinta con il corpo sulla conclusione ravvicinata di Fermo.

Senza recupero si conclude la prima frazione.

46′ Si riprende sulle squadre ancora ferme sullo 0-0.

49′ Punizione per il Foggia dai 25 metri leggermente decentrata verso sinistra. Cavallini tenta il sinistro a giro, palla che non si abbassa e si spegne alta.

58′ Arena di testa! Pallone fuori.

66′ Forcing dell’Ascoli che prova a passare in vantaggio. Peprpepaj si libera sul filo del fuorigioco servito da Coulibaly, l’attaccante bianconero si defila sulla destra e cerca il cross per l’accorrente Fermo che trova la respinta di un difensore. Sull’angolo Invernizzi si libera e punta la porta, ma la sua azione non desta preoccupazioni.

73′ Punizione a spiovente di Olivieri che trova i pugni di Di Stasio che libera. Sulla ribattuta Coulibaly conclude potente ma centrale, bravo il portiere a dire di no un’altra volta.

90′ Saranno quattro i minuti di recupero.

93′ Antonelli ci prova con una rovesciata da dentro l’area ma Novi è attento e respinge.

94′ FINALE Senza ulteriore supplemento di tempo, il signor Miele decreta la fine delle ostilità: Foggia-Ascoli si conclude sullo 0-0

(Ricarica la pagina per aggiornare la diretta).

IL TABELLINO DI FOGGIA-ASCOLI

Marcatori: –

Foggia: Di Stasio D., Catapano (77′ Fiore), Cucci, Capanna, Di Stasio S., Massa (67′ De Vitis), Cavallini, Arena, Antonelli, Di Masi, Palumbo (67′ Conte). A disp.: Pitarresi, Urbansky, Muscatiello, Ricciardi, Esposito, Ridzal, Moscogiuri. All.: Gaetano Pavone.

Ascoli: Novi, Ricciardi, Invernizzi, Clerici (78′ Monachesi), Vignati, Tempestilli, Sarli (78′ Persiani), Scorza (56′ Coulibaly), Perpepaj, Olivieri (89′ Capponi), Fermo. A disp.: Zizzania, Ranalli, Alessandretti, Donzelli, Mazza. All.: Cetto Di Mascio.

Arbitro: sig. Gianpiero Miele di Nola.

Ammoniti: Scorza (A), 75′ Olivieri (A), 90′ Capponi (A).