Primavera 1, ChievoVerona – Roma: formazioni ufficiali e cronaca in diretta

Anticipo “succoso” della 18a giornata della Primavera 1 TIM dal Comunale di Caselle di Sommacampagna dove si affrontano ChievoVerona e Roma. Non si può parlare di testa e coda visto che i veronesi sono reduci da due vittorie consecutive pesanti quella di Firenze con la Fiorentina e quella contro il Sassuolo in rimonta decisiva per la salvezza ma la squadra di Mandelli ha dato sensazioni di non accontentarsi di una semplice salvezza. Ancora meglio la squadra di De Rossi, (Coppa italia a parte) sono cinque le vittorie consecutive tra cui quella travolgente contro il Milan con un stupefacente Cangiano pronto alla scontro con Vignato eccezionalmente tornato solo per questo big-match agli ordini di Mandelli , troppo importante questa sfida. Per la Roma espugnare Caselle non significa solo centrare la sesta vittoria consecutiva ma anche agganciare l’Atalanta capolista. Vincere per il Chievo centrerebbe per la prima volta il terzo successo consecutivo ma si allontanerebbe definitivamente dalle zone di bassa classifica e ridurre il distacco a -3 dalla Juventus (gioca domani con il Milan) per il sesto posto ultimo destinato ai playoff, una rimonta impensabile tre giornate fa. Ci attendiamo noi di mondoprimavera.com una partita spettacolare giocata a viso aperto che vi racconteremo con la cronaca testuale in tempo reale seguita dalle pagelle del dopogara.

LA PARTITA

0′: splende il sole e temperatura mite al Comunale di Caselle. Fischio d’inizio del Sig. Perenzoni calcio d’inizio del Chievo.

1′: subito Roma in. avanti D’Orazio sbaglia il cross dalla sinistra sul fondo.

3′ : GOL ROMA DARBOE DI TESTA SUPERA BRAGANTINI.

5′: Chievo che si porta subito in avanti dopo aver subito il gol. La Roma si difende bene e parte in contropiede

7′: PAREGGIO CHIEVO BERTAGNOLI DALLA DISTANZA FA PARTIRE UN DESTRO CHE BEFFA ZAMSRION NON ASSENTE DA COLPE.

9′: arriva il primo giallo a Greco per simulazione.

10′: punizione Roma in bocca a Bragantini. Bellissima gara dieci minuti e già due reti.

13′: Occasione Chievo Rovaglia si impappina sul più bello all’altezza del dischetto e perde l’attimo

14′: Occasione Roma D’Orazio anche lui dagli undici metri il mancino chirugico edeviato in corner.

17′: PALLA GOL ROMA Bragantini con un colpo di reni dice no. Insistono i giallorossi.

19′ : doppia occasione clivense nella prima ancora Rovaglia liberissimo manca il pallone e nella seconda il cross sfiora il secondo palo.

20′: Occasione Roma Riccardi anticipato in corner sui sviluppi si accende un parapiglia che risolve Bragantini facendo suo il pallone.

21′: PALLA GOL CHIEVO Rovaglia a botta sicura risponde alla grande Zamarion.

26′: PALLA GOL CHIEVO D’Amico sul cross di Rovaglia schiaccia di testa pallone che supera la traversa.

30′: PALLA GOL ROMA Bragantini due volte su una conclusione sul primo palo e sul colpo di testa di D’Orazio. Ben sostituto di Caprile

33′:gioco fermo per Ndrecka che esce e rientra in campo. Movimento sulla panchina giallorossa.

35′: GOL CHIEVO PAVLEV DALLA DISTANZA CON IL MANCINO SUPERA ZAMARION. ESPLODE CASELLE

40′: cinque alla fine di una prima frazione stupenda. Ora si è capovolta la situazione e la Roma che deve inseguire.

41′: movimento anche sulla panchina clivense.

42′: TERZO GOL DEL CHIEVO ROVAGLIA SU ERRORE DI CARGNELUCCI DI SECONDA TRAFIGGE ZAMARION.

45′: PALLA GOL ROMA D’Orazio davanti a Bragantini si mangia il -1. Senza recupero si va al riposo.

FINE PRIMO TEMPO: gara stupenda alle Caselle una gara da alta classifica. Roma avanti con Darboe ma poi la risposta clivense Bertagnoli, Pavlev e Farrim porrano i clivensi al +2. Problemi in difesa per De Rossi ci aspetta una bella ripresa. Risultato pesante per i giallorossi fermati da Bragantini.Roma seguita anche dai suoi tifosi

SECONDO TEMPO

45′: si riparte senza cambi. Tutta la panchina giallorossa si scalda.

50′: GOL ROMA RICCARDI SU ERRORE DIFENSIVO DELLA SQUADRA DI CASA SUPERA CON FREDDEZZA BRAGANTINI. LA ROMA LA RIAPRE. MANDELLI SI SFOGA CON LA PANCHINA.

55′: La Roma insiste sente il colpo il Chievo. Si prepara Juwara

57′ : cambio nel Chievo esce Rovaglia entra Juwara.

14′: Occasione Roma colpo di testa sul secondo palo dove D’Orazio non ci arriva. Il Chievo non indietreggia il suo baricentro.

60′: mezz’ora al termine e stranamente De Rossi non fa cambi. Ceo alla ricerca del gol tranquillità.

62′: bella combinazione tra D’Amico e Musa che non si concretizza.

65′: venti della ripresa il Chievo sembra aver preso le redini della gara. La Roma sbaglia troppe impostazioni di gioco. Continuano i movimenti nelle due panchine

69′: ecco il primo cambio di De Rossi esce D’Orazio entra Santese

71′: gol annullato al Chievo dopo la respinta di Zamarion

72′: POKER CHIEVO LA CHIUDE JUWARA IN CONTROPIEDE CON IL DESTRO FREDDO DALLE PARTI DI ZAMARION

76′: GOL ROMA CANGIANO LA RIAPRE NON FINISCONO LE EMOZIONI ALLE CASELLE

77′: cambio Chievo esce D’Amico entra Tuzzo.

80′: ammonito Darboe. ultimi dieci minuti di fuoco Chievo in cerca del quinto gol. Roma per l’incredibile pari.

82′ due cambi nella Roma escono Coccia e Bucri per Greco e Cargneluti

84′: rosso per doppio giallo a Darboe Roma in dieci. Incredibile ingenuità

86′: ammonito Semeraro nella Roma.

89′: cambio nel Chievo esce Vignato entra Soragna. Nella Roma escono Semeraro e Cangiano per Sdasgui e Benjunsen

90′: quattro di recupero

90’+3: che pasticcio della difesa clivense corner regalato alla Roma.

90’+4′: Finale di una gara stupenda il Chievo si impone per 4-3.

SECONDO TEMPO: ripresa fantastica con un botta e risposta la Roma la riapre con Riccardi il Chievo la chiude con. Juwara entrato nella ripresa. La Roma la riapre con Cangiano, forcing finale che non ha portato risultati con il Chievo che mai ha smesso di attaccare e porta a casa i tre punti m meritatamente portandosi a -3 dalla Juve che gioca domani con il Milan. Si ferma dopo cinque turni la striscia positiva della Roma

CHIEVOVERONA – ROMA : IL TABELLINO DELLA GARA

Marcatori: 3′ Darboe (R); 11′ Bertagnoli (CV); 35′ Pavlev (CV); 42′ Rovaglia (CV); 50′ Riccardi (R); 72′ Juwara (CV); 76′ Cangiano (R).

ChievoVerona: Bragantini; Pavlev, Kaleba, Pedro Farrim, Ndrecka; Bertagnoli, Zuelli, Karamoko; Vignato (89′ Soragna), D’Amico (77′ Tuzzo); Rovaglia (57′ Juwara) .

A disp.: Malaguti, Corti, Raffa, Metlika, Rossi, Passera.

All.: Paolo Andrea Mandelli

Roma: Zamarion; Greco, Cargnelutti, Trasciani, Semeraro (89′ Sdagui); Riccardi, Pezzella, Darboe; D’Orazio. (69′ Santese) , Celar, Cangiano (89′ Besuijen).

A disp.: Cardinali , Coccia, Santese, Parodi, Nigro, Simonetti, Silipo, Bucri.

All.: Alberto De Rossi

Ammoniti: Greco (R); 80′ e 83′ Darboe (R), 86′ Semeraro (R)

Espulsi: 83′ Darboe (R)

Arbitro: Sig. Perenzoni di Rovereto