Primavera 2A, Venezia-Carpi: cronaca e tabellino del match

Torna in campo nella giornata di oggi la 14^ giornata del campionato Primavera 2. Nel girone 2A, una della sfida è quella tra Venezia e Carpi. I lagunari terzi in classifica vogliono continuare nella striscia positiva e vincere tra le mura amiche per tenere il passo di Bologna e Spal. Gli emiliani proveranno a fare lo sgambetto proprio al Venezia e risollevarsi dopo la sconfitta interna subita nel match scorso contro la Spal. Un match che potrebbe riservare sorprese. Di seguito la cronaca e il tabellino del match:

CRONACA

Vince tra le mura amiche il Venezia, che accorcia in classifica sulla Spal sconfitta contro il Parma. I lagunari riescono a vincere una partita che li ha visti andare prima sotto al 17′. Simone realizza il gol su rigore con freddezza e porta avanti gli emiliani. Biancorossi che riescono a mantenere il vantaggio per tutta la prima frazione, disputando un’ottima partita difensiva. Nella ripresa il Venezia riesce a trovare gli spazi e al 64′ trova il pari con Imbrea. I lagunari continuano ad attaccare e prima di trovare il gol del vantaggio c’è da aspettare l’84’ con Buso. Poi a tempo ormai scaduto i padroni di casa trovano il tris che chiude definitivamente il match con Pimenta.

(cronaca disponibile dalle ore 18)

IL TABELLINO DI VENEZIA-CARPI PRIMAVERA

Marcatori: 17′ rig. Simone (C), 64′ Imbrea (V), 84′ Buso (V), 94′ Pimenta (V).

Venezia: Enzo, Peresin, Imbrea, Cavalli, Mazzoletti, Cataldi, Soldati, Basso, Rossi (55′ Simeoni), Buso, Pozzebon (71′ Pimenta). A disp.: Bonato, Masi, Morello, Marchesan, Pasqualato, Ripanto. All. Marangon

Carpi: Colombo, Giovane, Bonacchi, Maroni, Esposito, Ferrari Al, Nsingi, Ricciotti (61′ Giovannini), Simone (72′ Contri), Tourè, Danovaro (80′ Ferrari An). A disp.: Pizzonia, Dembacaj, Caramaschi, Kibongui, Di Gennaro. All. Diddi

Arbitro: Sig. Colombo di Como

Ammoniti: Simone (C), Cavalli (V), Giovane (C), Maroni (C), Bonato (V)