Chievo Verona, il Bologna offre quasi 5 milioni per due giovani talenti: offerta rifutata

Siamo ormai nelle ore calde di questa sessione di mercato invernale, con le squadre che fremono nel portare a termine gli ultimi trasferimenti. Ma, allo stesso tempo, c’è chi non è disposto a vendere i propri gioielli, neppure davanti a cifre importanti. È quanto successo in quel di Verona, sponda Chievo, per quanto riguarda l’offerta perventuta dal Bologna per i fratelli Vignato: stando alle ultime notizie, il Bologna avrebbe offerto circa 4,5 milioni di euro, bonus compresi, per accapparrarsi i due giovanissimi talenti clivensi. Tuttavia, il Chievo Verona ha rispedito al mittente l’offerta.

Emanuel Vignato, classe 2000, ruota già da diverso tempo nell’orbita della prima squadra, ed ha già collezionato anche alcune presenze nella massima serie italiana. Il fratello minore invece, classe 2004, sta ora crescendo nelle giovanili dei veneti, ma ha già suscitato l’interesse di diverse squadre.