Ecco le parole rilasciate da Francesco Baldini ai microfoni di MondoPrimavera

Intervistato nel post partita Francesco Baldini, allenatore della Juventus Primavera, analizza la pesante confitta per 4-0 patita dai suoi ragazzi nel match contro la Sampdoria.

Oggi una brutta partita, analizzando anche gli scorsi match in cui la Juventus aveva avuto un po’ di sfortuna, come accaduto a Napoli, o comunque era sempre rimasta in partita, come a Firenze in Coppa Italia. Oggi invece non si è vista la solita squadra, non è scesa in campo con il piglio giusto, quali sono le motivazioni di questa assenza di gioco?

Le motivazioni tecniche le andrò a ricercare riguardando la partita, quelle motivazionali, che mi interessano di più, sono state completamente sbagliate oggi. Ci siamo sciolti dopo la prima rete, è un periodo che abbiamo l’incubo del subire gol e al primo tiro gli avversari riescono a passare in vantaggio, ma ciò non vuol dire che non bisogna rimanere in partita e, come hai detto te, nelle scorse lo abbiamo sempre fatto. Sicuramente la responsabilità è mia, devo lavorare ancora di più, ma l’aspetto mentale e quello caratteriale sono quelli che mi preoccupano di più. I ragazzi giocano in una squadra troppo importante, vestono una maglia troppo prestigiosa per fare delle prestazioni del genere. Ripeto la responsabilità è sicuramente la mia, però da qui in avanti le considerazioni che farò saranno soprattutto caratteriali e sceglierò solamente chi tiene veramente a questa maglia, la mia concentrazione andrà meno sugli aspetti tecnici o tattici e più su quelli comportamentali.

Si è visto un certo nervosismo da parte dei giocatori e un modo sbagliato di approccio alla gara: c’è da migliorare soprattutto questo per invertire la rotta nel prossimo match contro il Cagliari?

Quando non si è abituati a perdere e poi subisci 4 sconfitte nelle ultime 5 partite, se teniamo conto anche della Coppa Italia, vuol dire che il lavoro da fare è ancora veramente tanto, forse un bagno di umiltà farebbe bene a tutti quanti e quindi quello che ho analizzato oggi è questo.

Riproduzione consentita previa citazione della fonte MondoPrimavera.com