All’occasione della quattordicesima giornata di campionato Primavera 1 scenderanno in campo Udinese e Chievo. Il fischio d’inizio sarà dato alle ore 14.30 allo stadio comunale di Manzano. Assisteremo ad una gara equilibrata fra due squadre che dimostreranno voglia e determinazione per riconquistare la vittoria. Date le loro posizioni in classifica, ad entrambe le squadre sarà chiesto di vincere per riafiare un po’. Mondoprimavera.com vi racconterà la partita minuto per minuto, con la diretta testuale seguita dalle pagelle di entrambe le squadre.

LA PARTITA

(ricarica la pagina per aggiornare la cronaca)

1′: si parte allo stadio comunale di Manzano

3′: calcio d’angolo a favore del Chievo. Il pallone viene facilmente spazzato via dalla difesa bianconera.

7′: recupera il pallone Renzi ma non porta il pericolo; la mancanza d’intesa con il compagno Kubala annienta l’azione.

8′: efficace il pressing dell’Udinese. Il Chievo non riesce ad andare avanti.

10′: accellera Bocic ma niente, Kaleba è attentissimo

12′: molti falli in questo primo tempo. Entrambe le squadre mostranno fretta ed agressività.

14′: si impegna sempre Renzi senza successo. Kaleba è ben piazzato e chiude ogni spazio.

15′: OCCASIONE UDINESE: si ritrova quasi da solo Kubala, ben servito da Bocic che prova a calciare in porta. La palla è deviata, sfiora il gol.

18′: ci prova Zuelli dalla distanza, ma non porta un pericolo vero e proprio. Pallone ampiamente fuori.

19′: ci riprova lo stesso Zuelli che stavolta è un po’ più preciso. La porta resta però inviolata.

20′: azione Udinese, prova a smarcarsi Bocic ma viene chiuso subito. Serve Kubala che non riesce a mandare il pallone in porta.

23′: lotta Kubala per recuperare la palla ma non resiste alla pressione di Karamoko. Riparte il Chievo, subito chiuso dai difensori bianconeri.

25′: GOL UDINESE! Apre le marcature Lirussi! Si fa trovare da solo in area dopo esser passato proprio fra i due centrali. Lo serve benissimo Bocic.

26′: prova a rispondere Juwara da solo nell’area ma non riesce a controllare il pallone. Passa affianco al palo.

27′: sgasa Bocic sulla destra e viene fermato irregolarmente in area. Calcio di punizione per i bianconeri.

28′: GOL UDINESE! Batte il rigore lo stesso Bocic. 2-0 per l’Udinese.

30′: si riaccende la partita, il ritmo è più elevato e entrambe le squadre cominciano a portare pericolo.

36′: nessuna delle squadre riesce ad avvicinarsi all’area avversaria. Le difese sono ben raggruppate e non concedono spazi.

38′: sempre Bocic sulla destra. Serve Lirussi che prova a spingere il pallone in rete di testa, senza successo.

39′: GOL CHIEVO! La riapre Rovaglia che sfrutta la mancanza di concentrazione dei centrali per spingere la palla in rete.

41′: calcio di punizione a favore del Chievo. Recupera il pallone Rovaglia e si conquista il calcio piazzato.

42′: ci prova Tuzzo dalla destra ma esce Gasparini. Spazza via senza troppi problemi.

INTERVALLO- L’arbitro fischia l’intervallo. Se durante il primo quarto d’ora entrambe le squadre erano troppo affrettate per portare un vero pericolo, nel corso della partita sono migliorate la qualità di gioco e la precisione. Le due squadre lottano per una vittoria che gli permetterebbe di salire un po’ in classifica ed allontanarsi  della zona retrocessione.

VIA ALLA RIPRESA– Si riparte! La gara è ancora aperta, il vincitore è tutto da decidere.

51′: entrambe le squadre peccano d’imprecisone in questo inizio di ripresa. Ricomincia la troppa fretta del primo quarto d’ora.

57′: doppio cambio per l’Udinese. Renzi lascia il posto a Compagnon mentre Lirussi esce per Comisso

59′: lotta a centrocampo per recuperare il pallone. Nessuna delle squadre riesce ad avvicinarsi al gol.

59′: ci prova Comisso di testa, ma non riesce a trovare il gol.

61′: accellera Kubala usando la corsia sinistra ma il tiro viene deviato dalla difesa avversaria. Calcio d’angolo a favore dell’Udinese. Non porta il pericolo.

64′: cambio Udinese. Bocic lascia il posto a Ndreu

66′: molti palloni persi ed errori tecnici in questo secondo tempo. Le due squadre sono stanche e le idee mancano.

68′: ci prova senza convinzione Bertagnoli. Il pallone è decisamente troppo alto.

70′: errore Donadello, il bianconero lascia troppo spazio e si infiltra Juwara. Il tiro viene deviato e respinto su un compagno che cerca di scartare un Gasparini già a terra. Prova il tiro ma è troppo morbido. Devia facilmente il difensore avversario.

71′: GOL CHIEVO! Si infiltra nuovamente Juwara  ma viene chiuso dagli avversari. Recupera la palla nell’angolo e la mette dentro per Rovaglia che la manca. Tuttavia, c’è Tuzzo che la spinge in rete. Il Chievo pareggia e riapre la gara.

74′: ancora Juwara che cerca con le finte di scartare i difensori bianconeri. Gli avversari però sono attenti.

75′: Esce Tuzzo per Corti mentre Zuelli lascia il posto a Liberal

77′: GOL CHIEVO! Il neo entrato Liberal riesce a girarsi e spinge il pallone in rete.

80′: si sente un po’ l’abbatimento da parte dell’Udinese. I gialloblù sono riusciti a recuperare due gol di svantaggio negli ultimi istanti della gara.

85′: sta forzando l’Udinese. Perde la calma e mette troppa fretta nelle giocate.

90′: annunciati 4 minuti di recupero. E’ ancora tutto possibile.

92′: altro cambio da parte del Chievo. Esce Rovaglia per Rossi

94′: non ci riesce l’Udinese. Non riesce a creare situazioni pericolose, spreca i palloni.

FINISCE QUI– Non è riuscita a pareggiare l’Udinese. In una partita segnata da errori tecnici, imprecisioni e fretta, abbiamo comunque assistito ad una rimonta pazzesca da parte del Chievo. I ragazzi di Mandelli riescono a strappare tre punti fondamentali per allontanarsi momentaneamente dalla zona retrocessione.

IL TABELLINO DI UDINESE-CHIEVO

Marcatori: 25′ Lirussi (U), 28’Bocic (U), 39′ Rovaglia (C) 71′ Tuzzo (C) 77’Liberal (C)

Ammoniti: 28′ Ndrecka (C) 33’Lirussi (U) 44’Battistella (U) 52’Zuelli (C)

Espulsi: /

Udinese: Gasparini; Donadello; Mazzolo; Filipiak; Zanolla (72’Parpinel); Bocic (67’N dreu); Battistella (72’Snidarcig); Gertsos; Kubala ; Renzi (57’Compagnon); Lirussi (57’Comisso) A disp.: All.: David Sassarini

Chievo: Caprile; Pavlev; Kaleba; Farrim; Ndrecka; Karamoko; Bertagnoli; Zuelli (75’Liberal); Juwara; Rovaglia (92’Rossi); Tuzzo (75’Corti)  A disp.: All.: Paolo Mandelli

Arbitro: sig.Curti di Milano