Top 11 Primavera 1: i migliori della 13^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 13^ giornata del campionato Primavera 1 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERE


Gasparini (Udinese) – Il classe 2002 continua a dare conferme tra i pali dei friulani, esibendosi in un paio di interventi degni di nota durante l’incontro con il Milan.


DIFENSORI


Piccardo (Genoa) – Nella vittoria in rimonta per 2-1 contro la Juve, il terzino rossoblù scende in campo eseguendo un’ottima prestazione. Tanta corsa sulla fascia e assist finale per il gol che vale la vittoria.


Sportelli (Torino) – Contro i nerazzurri dell’Inter è un vero e proprio muro invalicabile. Per tutta la durata del match è puntuale nelle chiusure e attento quando c’è da usare la testa più del fisico.


Fradella (Palermo) – Sono tanti i suoi interventi difensivi andati a buon fine nell’1-1 contro la Fiorentina. Si riscopre anche goleador con un grandissimo colpo di testa che vale la rete del pari, con un Palermo in 10 uomini per ben 80 minuti.


CENTROCAMPISTI


Gaetano (Napoli) – Il punteggio di parità tra partenopei e Cagliari arriva soprattutto grazie al suo estro. Si crea il primo gol da solo, saltando tutti gli avversari fino a tirare in porta. Nel secondo tempo, risponde al pareggio rossoblù conquistandosi il rigore e mettendolo a segno.


De Angelis (Torino) – Contro l’Inter gioca una partita intelligentissima. Dosa benissimo le energie, accelerando e dando il massimo nelle fasi decisive dell’azione. Arriva al gol grazie alla sua ottima prestazione.


Ricci (Empoli) – Il centrocampista dei toscani è il migliore in campo durante la gara contro il ChievoVerona. In mediana è un muro che non fa filtrare nemmeno un passaggio avversario.


Montiel (Fiorentina) – Contro i rosanero è il giocatore viola con più qualità tecnica e tattica, condita da un gran gol col mancino. Ottima prova per il numero 10 della Fiorentina.


ATTACCANTI


Celar (Roma) – Durante il primo tempo contro la Sampdoria non è molto presente ma trova il gol del vantaggio su calcio di rigore. Stesso copione nel secondo tempo, per lui è doppietta su penalty.


Piccoli (Atalanta) – Il club bergamasco mantiene il primato in classifica di Primavera 1 grazie al suo gol arrivato in extremis, al 93′ minuto contro il Sassuolo.


Ventola (Genoa) – Entra in campo per gli ultimi 10 minuti di partita, non tocca nessun pallone fino al gol vittoria arrivato al minuto 86 del match. E’ praticamente decisivo nell’incontro contro la Juventus.