Top 11 Primavera 1: i migliori della 12^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 12^ giornata del campionato Primavera 1 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERE


Gergely Hutvagner (Sampdoria) – Il portiere ungherese si rende protagonista nella vittoria contro il Palermo salvando il risultato in più occasioni. Da evidenziare un intervento miracoloso sul colpo di testa di Fradella.


DIFENSORI


Rafael Bandeira (Juventus) – L’esterno portoghese è il migliore in campo nel match vinto 5-0 contro l’Udinese. Dopo aver macinato chilometri e superato avversari, segna un gol 19′ con una bella sovrapposizione sulla destra.


Giorgios Antzoulas (Fiorentina) – In difesa è il giocatore che riesce a chiudere al meglio le azioni offensive avversarie. Inoltre va in gol siglando il momentaneo 1-1 nel match contro il Genoa.


Claudio Manzi (Napoli) – Nel pari per 1-1 contro il Sassuolo è uno dei partenopei che esegue un’ottima prestazione. Lotta su tutti i palloni ed è l’autore del gol regala il pari ai suoi.


CENTROCAMPISTI


Michal Ndary Adopo (Torino) – Nel complicato match contro l’Atalanta è l’uomo che ruba una quantità industriale di palloni a centrocampo, uscendo praticamente sempre pulito dai disimpegni. Si riscopre anche rapace d’area andando in gol.


Mohamed Bahlouli (Sampdoria) – Onnipresente in campo, si muove dalle zone difensive a quelle offensive senza fermarsi mai. Inoltre mette a segno la rete decisiva per la vittoria blucerchiata con un preciso colpo di testa durante l’incontro contro i rosanero.


Daniel Maldini (Milan) – Il centrocampista rossonero salva i compagni di squadra siglando un gran gol con un tiro al volo indirizzato sotto la traversa, rete dell’1-1 finale contro l’Empoli.


Salvatore Pezzella (Roma) – Uno dei migliori in campo nel match terminato 1-1 contro il Cagliari. Va in gol portando i giallorossi al momentaneo vantaggio e mette a disposizione dei compagni la sua grande visione di gioco.


ATTACCANTI


Roberto Piccoli (Atalanta) – Nella gara contro il Torino terminata 3-3, è di grande supporto per i suoi sia in fase di non possesso che spalle alla porta. La doppietta messa a segno contro i granata, oltre alla sua ottima prestazione, non fa altro che regalargli il posto nella nostra Top 11.


Nicolò Fagioli (Juventus) – Nella “manita” contro l’Udinese dimostra una grande maturità tattica, riuscendo a siglare un gol e un assist. Poi svolge al meglio ciò che gli viene richiesto dal tecnico, eseguendo una prestazione completa sotto molti aspetti.


Andrea Adorante (Inter) – L’attaccante nerazzurro mette la firma nel gol vittoria nella gara contro il Chievo Verona con un gran colpo di testa.