Primavera 1, Sampdoria-Palermo: le pagelle dei rosanero

Al Tumi 6,5: è il migliore dei suoi: sulla rete di Bahlouli non può nulla, ma per il resto salva il risultato in più occasioni, soprattutto sulla doppia conclusione ravvicinata di Yayi Mpie.

Petrucci 6: prestazione sufficiente per il numero 2 rosanero che spinge bene sulla propria fascia di competenze e, tutto sommato, non concede troppi spazio ai diretti avversari. (65′ Birlingea Sv).

Sicuro 5,5: partita no per il difensore classe 2000 che concede qualche occasione di troppo agli attaccanti avversari e non è sempre preciso nei contrasti. Mostra anche un certo nervosisimo facendosi ammonire per un banale fallo in mezzo al campo.

De Marino 5,5: leggera insufficienza per il numero 4 rosanero: non sempre attento e tempestivo nel chiudere sugli attaccanti avversari in fase di non posso.

Fradella 6,5: è tra i migliori dei suoi: nonostante la rete subita è positivo in fase difesniva, con buone chiusure. Nel secondo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, va vicino alla rete dell’1-1 con un colpo di testa a botta sicura che Hutvagner sventa con un intervento miracoloso.

Ruggiero 5,5: partita negativa per il centrocampista classe 2000: troppi palloni persi e passaggi sbagliati e, nel tentativo di recuperare all’errore, parecchi falli commessi.

Gambino 5,5: prestazione insufficiente per il numero 7 che non sempre riesce a dare passaggi precisi ai compagni, anche per questo mister Scurto decide di sostituirlo all’intervallo. (46′ Santoro 6: entra in campo risucendo a dare un apporto sicuramente migliore del compagno sostituito: crea diverse occasioni, ma senza essere preciso nei tiri).

Mendola 6: prestazione sufficiente per il numero 8 degli ospiti: buoni passaggi per i compagni e anche qualche tentativo di conclusione dalla distanza.

Louka 6: dei 3 d’attacco è l’unico a salvarsi: cerca di sgomitare tra i difensori blucerchiati che oggi hanno ben amministrato e va più volte alla conclusione, andando vicino al gol in un paio di occasioni. (76′ Montaperto Sv).

Lucera 5: partita da dimenticare per il numero 10 dei rosanero: nel primo tempo ha due ghiottissime occasioni per portare in vantaggio i suoi, ma le spreca malamente. Per il resto del match, segnato da questi due errori, scompare dal match. (61′ Minacori Sv).

Gallo 5,5: prestazione leggermente insufficiente per l’attaccante classe 2000 che nel primo tempo ha qualche occasione per portare in vantaggio il Palermo, ma non è preciso nella conclusione. Nel secondo tempo non lo troviamo mai nel vivo del gioco rosanero.