Inter-Chievo Verona, le pagelle dei nerazzurri

Dekic : Qualche preoccupazione di troppo su alcune incursioni del Chievo, ma l’estremo difensore nerazzurro riesce sempre a farsi trovare pronto.

Zappa : Altra prova interessante del terzino destro interista, bene nel primo tempo nella spinta, nel secondo è sempre attento sugli inserimenti clivensi.

Nolan 6,5: Altra ottima partita di quello che sembra prendersi di partita in partita la leadership difensiva della retroguardia lombarda. Ottime letture negli anticipi, bene nel mantenere lucidità anche nei minuti finali.

Rizzo 6: Partita di grande attenzione, ma con qualche imprecisione di troppo.

Burgio 6: Ottime discese sulla corsia di sinistra, bene l’intesa con Gavioli.

Gavioli 6,5: Gran primo tempo, uno dei migliori tra i suoi, bene nel fraseggio e nel creare opportunità da gol (dal 89′ Ntube: s.v).

Pompetti : Prova di tecnica e sacrificio, bene nel mettersi a disposizione dei compagni mandandoli diverse volte vicini al gol.

Schirò : Partita insufficiente per il centrocampista nerazzurro che si fa mette poco nel vivo dell’azione, meglio nel contenere, ma non basta per le qualità che ha.

Persyn : Tanta sfortuna, nel poco tempo giocato, causa uscita per infortunio, crea una buona occasione da gol con lo scambio con Salcedo che però non prende la porta( dal 30′ Demirovic 6,5: Ottima prestazione, sempre nel vivo della manovra offensiva, numerose le palle gol create).

Adorante 7: Segna il gol che aprirà e chiuderà le danze, si inserisce su un cross di Zappa battendo in rete, con colpo di testa (dal 89′ Mulattieri: s.v).

Salcedo 5: Nonostante abbia avuto molte opportunità non è riuscito a sfruttarle per il mancato raddoppio dei padroni di casa (dal 63′ Merola 6: Meglio rispetto al compagno sostituito, si sacrifica e si propone per i compagni).