Top 11 Primavera 2: i migliori della 11^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche per quest’anno raddoppia, con l’edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi del seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 11^ giornata del campionato Primavera 2 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Romboli (Livorno) – Il match fuori casa contro la Lazio termina a reti inviolate ed in parte il merito è anche suo. Protegge al meglio la porta degli amaranto, concludendo la partita senza subire gol.

DIFENSORI

Kumbulla (Hellas Verona) – Svolge al meglio il suo compito contro gli attaccanti avversari chiudendo molto bene gli spazi. Fa valere la sua fisicità riuscendo ad eseguire degli interventi precisi e puntuali.

Corbo (Bologna) – Concede davvero poco e nulla agli attaccanti avversari, riuscendo a dire la sua anche in fase di impostazione grazie ai suoi piedi educati.

Pietrangeli (Perugia) – Vittoria di misura dei suoi contro il Benevento grazie ad un suo gol quasi allo scadere. Al 78′, calcio di punizione indirizzato in mezzo dalla destra e messo a segno proprio dal difensore perugino che anticipa tutti.

CENTROCAMPISTI

Tardivo (Parma) – Vittoria fuori casa ed in rimonta per i crociati ospiti del Cittadella. Dopo essere passati in svantaggio poco dopo l’inizio del match, al 29′ Montipò serve proprio Tardivo che insacca l’1-1 per il Parma. La rimonta verrà completata nel secondo tempo.

Errico (Frosinone) – I ciociari vincono 2-1 contro il Crotone, anche loro in rimonta. A dare il via al recupero della gara è proprio il centrocampista gialloblù che al 19′ trova il gol del pareggio.

Mazza (Bologna) – Onnipresente nel rettangolo di gioco, recupera un’infinità di palloni. Pochissimi i suoi errori, imposta bene il gioco dei rossoblù con passaggi precisi e ottimi dribbling.

Alessio (SPAL) – I ferraresi calano il tris al Padova e il centrocampista spallino mette anche la sua firma poco dopo l’inizio della ripresa, spianando la strada al definitivo 3-0.

ATTACCANTI

Scarlino (Spezia) – I liguri si impongono 4-1 contro la Cremonese e il protagonista indiscusso è proprio l’attaccante bianconero. Con i suoi due gol e un assist contribuisce a pieno alla vittoria dei suoi compagni.

Borrelli (Pescara) – I delfini chiudono il match contro il Foggia con un netto 6-0, mettendo a segno ben tre gol per tempo. Nella prima frazione di gioco è proprio l’attaccante del Pescara ad aprire le porte per il risultato finale, firmando due reti rispettivamente al 15′ e al 40′.

Sane (Hellas Verona) – Nel 4-0 contro la Salernitana, l’attaccante senegalese mette la propria firma su ben due gol. Oltre alla doppietta, inoltre, ottiene un calcio di rigore dopo essere entrato nell’area avversaria. Protagonista di giornata e dunque della Top 11 di MondoPrimavera.com!