Napoli-Atalanta, le pagelle dei ragazzi di Baronio

Idasiak 5,5 – Non reattivo sul gol di Del Prato, incolpevole per quanto riguarda le altre tre reti

Casella 5,5 – Partecipa anche lui alla debacle finale, pur non avendo responsabilità dirette

Senese 5 – Molto grave l’errore con cui manda in porta Piccoli in occasione del gol del 3-3, una disattenzione non da lui (dal 75′ Perini – sv)

Manzi 6 – Il migliore della retroguardia partenopea, gioca una partita attenta con la giusta aggressività

Mezzoni 6,5 – Uno stantuffo sulla corsia destra, mette in seria difficoltà Brogni che infatti viene sostituito all’intervallo

Mamas 5 – Invisibile, non si nota mai. Baronio non sarà certamente soddisfatto della sua prova

D’Alessandro 5,5 – Prova non positiva, causata anche da un ingiustificato ed eccessivo nervosismo (dal 60′ Zanoli 5,5 – Non riesce a fare meglio di D’Alessandro: entra nel momento peggiore dei suoi)

Lovisa 6 – Molto bene nei primi 45 minuti, cala nella ripresa come tutti i suoi compagni. Solo davanti a Ndiaye si mangia il gol del 2-0 (dall’85’ Saporetti – sv)

Zedadka 5,5 – Gioca tra le linee ma non si rende quasi mai pericoloso, prestazione insufficiente

Gaetano 8 – E’ il  migliore dei 22 in campo: realizza una tripletta e offre alla platea giocate di alta scuola

Palmieri 6 – Gaetano gli ruba la scena, lui non riesce ad incidere come vorrebbe. Qualche spunto e poco altro (dal 60′ Sgarbi 6,5 – Con Gaetano l’intesa è ottima, crea più pericoli rispetto a Palmieri)