FOOTURE LAB – MONDOPRIMAVERA

Bentrovati lettori ed appassionati. Eccoci con un nuovo appuntamento di “Data Analysis”, la rubrica targata MondoPrimavera che mette ai raggi X giocatori e squadre del Campionato Primavera italiano. Dopo le precedenti puntate (QUI per gli altri link), torniamo ad occuparci di singoli giocatori e torniamo a farlo grazie alla collaborazione impeccabile degli amici e colleghi di FootureLab.

Oggi puntiamo la lente di ingrandimento su Zan Celar, attaccante classe ’99 arrivato l’anno scorso dal Maribor alla Roma Primavera di mister De Rossi. Attualmente capocannoniere della squadra e secondo miglior realizzatore del torneo (14 reti e 1 assist per lui finora, ndr.), il giovane Zan ricorda per movenze, stile di gioco e caratteristiche offensive il collega della prima squadra, Edin Dzeko.

👇 SCOPRIAMO INSIEME IL GIOVANE TALENTO SLOVENO 👇

ZAN CELAR (’99) – ATTACCANTE ROMA

PLAYMAKING ⚽

Leggendo tra gli sportsdata Footure Lab possiamo evincere che Celar Zan è il tipo numero 9 di posizione, la prima punta che rimane in zona centrale e cerca di partecipare alla manovra prevalentemente spalle alla porta, sfruttando la sua fisicità e le sue caratteristiche.

Trasmissione in prevalenza corta, non una grandissima partecipazione alla manovra se non nelle sponde, dove si registrano dati che denotano ottima qualità e funzionalità per lo stereotipo della prima punta di posizione.

 

 

 

FASE OFFENSIVA ⚡

In questa fase, lo stereotipo del classico numero 9 viene rafforzata in parte, con l’aggiunta di alcuni dati interessanti, come l’abilità nell’ 1 vs 1, ma l’assenza di dati rilevanti (confrontati con gli altri eventi tecnico-tattici) in situazione di “rifinitura”.

 

Paradossalmente i numeri sui duelli non confermano lo status di prima punta classica: il 70% degli 1 vs 1 vinti indicano buone qualità, anche se da confermare; mentre i duelli aerei hanno percentuali ancora molto basse per la punta che fa “reparto”.

 

Impressioni confermate anche dai numeri sugli anticipi subiti (sia aerei che bassi), che si aggirano indicativamente sul 50% : numeri che indicano che vi sono ancora diversi margini di miglioramento per lo sloveno sotto questo punto di vista.

A testimoniare le qualità da bomber importante dello sloveno cresciuto nel NK Maribor vi sono le analisi specifiche per gli attaccanti, che riguardano i movimenti offensivi e le sotto-attitudini da finalizzazione o da rifinitura, oltre ai classici dati relativi ai tiri in porta.

 

 

 

Qua di fianco vengono riportati i movimenti offensivi dalla trequarti in su di Celar: prevalenza di movimenti incontro (spalle alla porta) e tra le linee (con obiettivo di girarsi). La maggior parte delle conclusioni, sia per tipologia che per posizione da cui partono, indicano caratteristiche da uomo d’area, con ottime basi tecniche (i dati indicano conclusioni di testa, di destro e di sinistro).

CONCLUSIONI 

Caratteristiche da uomo d’area e da attaccante che fa reparto, per partecipazione alla manovra e tipologia di trasmissione ma anche per i movimenti offensivi, prevalentemente incontro e tra le linee e per le conclusioni, classiche da prima punta di posizione.

Punti di forza? Buona identità e collocazione tecnico-tattica, arricchita da buoni dati nell’1 vs 1 offensivo, a testimoniare le qualità ancora inespresse (forse?) dello sloveno.

Margini di miglioramento? Sfruttamento migliore dei suoi punti di forza: un giocatore con le sue caratteristiche subisce troppi anticipi e nei duelli aerei dovrebbe puntare ad avere dati migliori.

 

📋 PER RICHIEDERE IL REPORT COMPLETO,

📧  SCRIVI A INFO@FOOTURELAB.COM

 

❓ Sei un match/video analyst e vuoi dare spazio ai tuoi contenuti sulla nostra piattaforma?

👍 Accettiamo solo analisi relative a giocatori Under 21 e su partite di categorie dal Campionato Primavera in giù.

📧  Inviaci il tuo contributo a info@mondoprimavera.com